1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Herkunft des Familiennamens Zerrante, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Baroni - Cavalieri
Heraldische Spur die Familie: Zerrante
Krone des Adels Zerrante
Si vuole originaria di Pisa, passata in Sicilia nel principio del secolo XV; godette nobiltà in Polizzi e in Salemi. Un Antonio fu giurato di Polizzi nel 1485 e detta carica tennero nel 1549 un Francesco e un Gaspare; un Giovan Francesco fu capitano di giustizia in Salemi nel 1590-1591; un Gerolamo fu generale dei Cappuccini e morì nel 1611; un Giovan Vincenzo, come marito di Giovanna Pusateri Velardo e Rinaldi, fu primo barone di Vanella in famiglia Zerrante per investitura del 27 settembre 1710; un Filippo, figlio del precedente, fu giurato di Polizzi nel 1746-1747 e barone di Vanella per investitura del 28 luglio 1747; Vincenzo, di Filippo, ottenne investitura di Vanella a 20 dicembre 1779 e fu padre di Filippo Zerrante e Salvo, investito di Vanella a 11 aprile 1794 e capitano di giustizia in Polizzi nel 1797-1798; Vincenzo Zerrante e Glorioso, barone di Vanella, capo dell'associazione di... Fortsetzung folgt

"Carbonari di nuova riforma" fu condannato a 30 aprile 1824 a 19 anni di carcere, dei quali ne espiò circa dieci a Ponza e a Ventotene, ma liberato nel 1834 fu nuovamente tratto in arresto e morì dopo lunghe sofferenze nel 1839; un Vincenzo prese parte alla rivoluzione siciliana del 1848 e fu senatore del Regno d'Italia; un Francesco Paolo prese parte alla cospirazione del Bentivegna e nel 1856 venne arrestato. La famiglia è stata rappresentata da due rami: discendenti l'uno (il primogenito) da Vincenzo Zerrante e Glorioso e l'altro da Vincenzo Zerrante, senatore del Regno d'Italia, dimoranti il primo a Palermo e l'altro in Roma e in Milano. La famiglia è iscritta nel Libro d'Oro della Nobiltà Italiana e nell'Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano col titolo di barone della Vanella per riconoscimento con D.M. del 2 agosto 1911, in persona di Vincenzo Zerrante (di Francesco Paolo, di Vincenzo), dottore in giurisprudenza, nato a 12 gennaio 1860, sposato a 26 luglio 1884 con Enrica Dragotto e padre di Francesco di Paola, n. a 15 novembre 1885, dottore in giurisprudenza, giudice presso il Tribunale di Palermo; Anna; Adele; Maria. È iscritta con il titolo di nobile dei baroni della Vanella per riconoscimento con D.M. del 1912 nelle persone di Celidonio Zerrante (di Vincenzo, di Celidonio), nato in Palermo a 9 dicembre 1863, Prefetto del Regno, grande ufficiale della Corona d'Italia e d, cavaliere dei SS.


Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Zerrante

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Zerrante

Blasonierung die Familie

Di azzurro all'aquila spiegata di nero (in un antico manoscritto conservato nella Biblioteca Comunale di Palermo si da
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook