1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Herkunft des Familiennamens Zuccolini, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Conti
Heraldische Spur die Familie: Zuccolini
Krone des Adels Zuccolini Semplice supposizione fondata forse soltanto su vaga ed incerta tradizione è quella che vorrebbe far discendere questa famiglia da stirpe longobarda. E' famiglia però antica e non sembra temerario, data la quasi identità delle armi gentilizie, pensare a remoti suoi rapporti di parentela coi Federici, nobile ed antica famiglia milanese, originaria dalla Valcamonica. Comunque è accertato che i Federici modenesi, detti volgarmente degli Zuccolini, erano già stabiliti fin dal sec. XIV nella bassa pianura del distretto di Modena. Federico Federici di Carpi figura come testimonio in un atto notarile dell'anno 1428. Altri soggetti di questa famiglia noti, e stabiliti nel modenese sono: Iacopus e Griso e Gursio. Inclinati alla vita avventurosa di capitani d'arme, acquistarono ricchezze immense che li resero potenti. Le ricchezze loro erano tali e tante che talora poterono efficacemente venire in aiuto, in gravi momenti di crisi, alle finanze della Repubblica Veneta con la quale ebbero frequenti... Fortsetzung folgtrapporti. Alfonso Federici, generale d'armi al servizio dell'Inghilterra, nobile di Milano, fiduciario di Filippo II re di Spagna e di Maria regina d'Inghilterra, strenuo difensore della Fede, fu per le sue virtù e per il suo valore insignito di varie onorificenze dalle predette Maestà, che gli accordarono, tra l'altro, di aggiungere all'arma gentilizia la corona reale. Altre notizie di questa famiglia sono riportate nell'Albo d'Oro delle famiglie nobili V. Spreti.
Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Zuccolini

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Zuccolini

Blasonierung die Familie

Di rosso al leone coronato d'oro.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook