Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Herkunft des Familiennamens Brisci, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Nobili
Heraldische Spur die Familie: Brisci
Krone des Adels Brisci Antica e nobile famiglia originaria del territorio cesenate propagata, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia. Da Bibbiena sua patria emigrava in Cesena nel 1574 Cristoforo Brisci medico, filosofo, astronomo valentissimo. Da lui discesero un Giambattista dottore, archeologo assai erudito delle cose della sua patria; un Angelo Domenicano inquisitore del S. Uffizio di Modena assai stimato da Clemente Vili, ed un Cesare che nel 1598 pubblicava in Ferrara una relazione sulla città di Cesena che riscuoteva l'approvazione e le lodi del summenzionato pontefice. Lo stemma della famiglia Brisci è: D'azzurro, alla colonna d'argento, movente dalla punta,... Fortsetzung folgt

accollata da un serpe di verde avente in bocca un cartello, ed accompagnata in capo da tre stelle d'oro.


Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Brisci

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Brisci

Familien-Wappen Brisci

1 Blasonierung die Familie Brisci

D'azzurro, alla colonna d'argento, movente dalla punta, accollata da un serpe di verde avente in bocca un cartello, ed accompagnata in capo da tre stelle d'oro.

Brisci di Cesena. Fonte bibliografica del blasone: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook