1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Suche Nachnamens

Suchergebnis:
Carpinteri (Italia) Nobili - BaroniCarpintler (España - Mairena) Señores - Caballeros - Familia NobleCarpinto (Italia) Nobili Carpio (España - Castilla) Señores - Caballeros - Familia NobleCarpio (Italia) NobiliCarpitas (España - Mairena) Señores - Caballeros - Familia Noble

Herkunft des Familiennamens Carpinteri, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Nobili - Baroni
Heraldische Spur die Familie: Carpinteri
Bestellen Sie jetzt Ihr heraldisches Dokument
Krone des Adels Carpinteri
Nobile casato siciliano, con residenza nella città di Palermo, propagatosi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia. La chiara nobiltà della famiglia è confermata dalla sua presenza nella pregevole opera "Il Dizionario storico-blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti", del genealogista Giovan Battista di Crollalanza, pubblicata a Pisa nel 1886 in tre volumi, di oltre 1400 pagine. D'altronde, tal famiglia, nel dispiegarsi dei lustri, sempre è riuscita a produrre una serie di uomini che hanno reso illustre il suo nome, nei pubblici impieghi, nelle professioni liberali ed ecclesiastiche e nel servizio militare. Fra questi, senza nulla levar al valore degli omessi, contasi: Giacomo, proprietario terriero, fiorente in Palermo, nel 1593; Antonio Luigi, dottore in l'una e l'altra legge, fiorente in Palermo, nel 1602; Tommaso, giurato in Noto, fiorente nel 1632; P. Anselmo, dell'Ordine dei Minori Riformati, fiorente nel 1654; Angelo, capitano, fiorente nel 1682; D. Nicola, ...
... Fortsetzung folgt

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:
Familien-Wappen Carpinteri

1 Blasonierung die Familie Carpinteri

Carpinteri o Carpentieri originari della Sicilia. Fonti bibliografiche del blasone: "Nobiliario di Sicilia" di Antonio Mango di Casalgerardo (Palermo, A. Reber, 1912); "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.III, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

D'azzurro, a due leoni affrontati d'oro controrampanti ad un albero sradicato dello stesso.

Kaufen Sie jetzt die professionelle historische heraldische Forschung des Ursprungs Ihres Familiennamens
Loading...

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2017 - 2018 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook