1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Herkunft des Familiennamens Desertoli, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Nobili
Heraldische Spur die Familie: Desertoli
Krone des Adels Desertoli
Famiglia di antica nobiltà, oriunda da Sondrio in Valtellina. Forse le sue lontane origini si ricollegano con quelle della famiglia Sirtori del territorio della pieve di Missaglia, donde si sarebbe trasferita in Valtellina, come la famiglia milanese dei Parravicino ed altre. Secondo i documenti prodotti nel 1815 alla I.R. Commissione Araldica di Milano, almeno dall'anno 1650 essa fu sempre tratta con prefissi nobiliari ed usò di un proprio stemma gentilizio che fu scolpito nel secolo XVIII nel sepolcro dell'arciprete di Sondrio, Gian Battista Sertoli. L'albero genealogico della famiglia ha per capostipite Gio. Giorgio, già defunto nel 1659; da lui nacque Gio. Battista, ricordato in atti del 1637 e 1659, morto prima del 1694. Questi diede i natali a Carlo (vivente nel 1676), sposato a d Ottavia Guicciardi, e padre di Pietro Martire, nato a Sondrio il 2 maggio 1676, il quale si sposò ivi il 3 febb. 1698 con Elisabetta... Fortsetzung folgt
Parravicini, di Gio. Battista. Da questo matrimonio nacque Cesare Parravicino il 24 febb. 1699, che l'11 gennaio 1725 prese in moglie Marta Carbonera, di Andrea. Cesare Parravicino fu padre di Pietro Martire, naot il 9 settembre 1731 e sposato il 4 settembrer 1765 con Ippolito Carbonera, di Pmobono. Da questi nacque, il 12 settembre 1766, Cesare che ottenne la conferma della nobiltà con Sovrana Risoluzione 27 genn. 1816. Questi si ammogliò in Milano, S. Calimero, 13 ottobre 1792, con donna Carolina Pertusati, del conte don Francesco, ciambellano dell'imperatore. Da lui il 26 maggio 1806 nacque Pietro, che prese in moglie il 12 aprile 1841 Elisabetta Guicciardi, di fabio, ed ebbetra gli altri carlo, dal quale discendono gli attuali membri della famiglia. Questa è iscritta nell'EIenco Ufficiale Nobiliare Italiano col titolo di nobile (mf.). Nel gennaio del 1931 ha domandato l'iscrizione al Libro d'Oro col titolo di nobile e col trattamento di don e donna. Essa è oggi rappresentata da Pio, nato a Sondrio 4 gennio 1878, figlio del fu Carlo (nato a Sondrio 22 settembre 1847, deced. ivi il 16 giugno 1920) e di Teresa Donegani di Monte Stelvio; spos. a Torino 2 dicembre 1919 con Clelia Salengo. Figlie: Elisabetta, nata a Torino, 22 settembre 1920; Carla, nata a Sondrio, 13 agosto 1925. Fratelli: Ida, nata a Sondrio, 25 giugno 1881; spos. 10 febbraio 190 1917 con Angela Maddalena.
Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Desertoli

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Desertoli

Blasonierung die Familie

D'oro, al grifo rampante di nero, coronato dello stesso.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook