Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Herkunft des Familiennamens Egaspari, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Conti - Nobili
Heraldik die Familie: Egaspari
Krone des Adels Egaspari Il senato veneto, con decreto 18 febbraio 1781, creava conte Giuseppe, coi suoi legittimi discendenti maschi e con Decreto Ministeriale 15 luglio 1923 e 10 aprile 1924. Motto della famiglia: Fort mea. Altro ramo. Ramo della omonima famiglia milanese. Con R.D. 2 maggio 1920 e con RR. LL. PP. 4 luglio 1920 fu concesso il titolo comitale con successione primogeniale mascolina ai discendenti del fu Carlo Benedetto e, con R.D. 13 gennaio 1910, i figli di detto Carlo Benedetto e di Vittoria Egaspari, furono autorizzati ad aggiungere il cognome Egaspari. Sono iscritti nel Libro d'Oro della nobiltà italiana e... Fortsetzung folgt
nell'Elenco nobiliare ufficiale: Alcherio, n. a Verona, 3 agosto 1884, di Carlo Benedetto e di Vittoria Egaspari, sposato il 3 ott. 1905 a Lidia Tavelli. Fratelli: Elisabetta, n. a Verona, 4 dic. 1882; Andrea. Avellino, n. a Verona, 13 gennaio 1886. Altro ramo. Andrea Avellino, di Girolamo, di Verona, con decreto del senato veneto 9 giugno 1792 ebbe la concessione del feudo comitale di porzione del castello di Cesana, ed il 10 agosto successivo lo stesso Andrea Avellino, insieme coi figli don Carlo, Giacomo e Girolamo venne iscritto nell'A. L. T. col titolo di nobile conte giurisdizionale del castello e contado di Cesana con trasmissibilità mascolina. Tale titolo fu confermato con Sovrana Risoluzione Austriaca 12 ottobre 1829. Sono iscritte nell'Elenco Ufficiale Nobiliare le seguenti: Eleonora, nata Sparavieri, vedova di Andrea Avellino Egaspari, di Girolamo; da cui: Vittoria in Della Croce. Altro ramo. Appartenne a questa famiglia Gaspare uno degli ordinatori dello Statuto comunale di Serra; Giangaspare valente notaio; Giuseppe giureconsulto e podestà di Apiro e Montegranaro, e i capitani Apollonio ed Antonio. Altro ramo. Antica e nobile famiglia dell'Emilia Romagna con residenza nella città di Bologna. Da tempo non sono pervenute più notizie della suddetta famiglia. Motti della Famiglia. Motto della famiglia: Vicit leo de tribu juda. Fort Mea.

Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Egaspari

Familien-Wappen: Egaspari

Blasonierung die Familie

Partito: al primo di rosso al muro di fortezza, di oro, segnato di nero, sorreggente una torre rotonda d'argento, merlata alla guelfa, aperta e finestrata di tre di nero; al secondo d'azzurro al toro furioso d'oro, uscente da un mare d'argento, ondato d'azzurro, accompagnato in capo da tre stelle male ordinate d'argento, colla fascia attraversante dello stesso, caricata del motto: Fort mea.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook