Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Herkunft des Familiennamens Erasmi, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Nobili - Patrizi
Nachname Variationen: Erasmo
Heraldische Spur die Familie: Erasmi
Nachname Variationen: Erasmo
Krone des Adels Erasmi Si hanno notizie della famiglia in Reggio fino dal 1577, nel qual anno viveva un Bartolomeo Erasmo. Nel 1758 si ha notizie di un illustrissimo Lodovico Erasmi, figlio del nobile reggiano Giulio Paolo, e di un capitano Giovanni Erasmi, morto prima del 1777. Nel 1838 addì 27 maggio morì il canonico nobile Gioseffo Erasmi, Priore del Capitolo, ed Arcidiacono della Cattedrale di Reggio Emilia. Un Pietro Erasmi fu distinto incisore e viveva a Parma nel 1850. Stanislao di Tommaso-Lodovico era Guardia Nobile del duca di Modena. È famiglia di nobiltà civica. Il cavaliere Tommaso Erasmi di Stanislao, di Tommaso-Lodovico, dopo essere stato marinaio in sua gioventù, fu poi segretario capo per molti anni del Comune di Scandiano; poscia sub-economo dei benefizi vacanti in Reggio Emilia dove morì pochi anni fa, senza figli. La famiglia é iscritta nell'Elenco Ufficiale Italiano col titolo di patrizio di Reggio (m.). Altro ramo. Antica e... Fortsetzung folgt
nobile famiglia originaria di Udine.

Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Erasmi

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Erasmi
Nachname Variationen: Erasmo

Familien-Wappen Erasmi

1 Blasonierung die Familie Erasmi

D'argento alla banda di rosso, al leone di nero illeopardito passante sulla banda.

Erasmi o Erasmo di Reggio. Fonte: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI", vol III.

Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook