1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens Geremei

Name: Geremei

Dossier: 19342
Sprache des Textes: Italiano
Adelsstand: Conti - Nobili - Signori
Adel in: Italia - Francia - Germania


Heraldische Vorschau :
Geremei

Kaufen

Krone des Adels GeremeiQuesta famiglia originaria Franca o Germana, fu fondata a Bologna verso l'anno 715 da Geremia illustrissimo Duce di Colonia, regnando l'Imperatore Teodosio III. Da quattro suoi compagni ebbero origine le famiglie Albergati, Campeggi, Lambertini e Marescotti. Dalla famiglia Geremei sortirono le famiglie: Buvatelli della quale fu Rambertino, uno dei 25 poeti romanzieri italiani; la quale si estinse nel secolo XIV. Rambertini o Ramberti, diramazione dei Buvatelli. Primadizzi portata in Francia dal pittore Francesco detto il Primaticcio, dove ebbe l'ordine di S. Michele. Si estinse nel 1571. Beccaria che per differenziarsi da altra famiglia popolare di simil nome si disse Militibus. Sopramari diramata dai Vecari. Polentani o da Polenta di Ravenna, nobili a Napoli al Seggio di Nido e Senatori di Venezia, che si estinse nel 1447. Vuolsi che altre famiglie si diramassero dalle precedenti come Zambeccari, Beroaldi, Buvoli, Maffei di Verona, Bellentani ed altre. Questa famiglia nel secolo XIII per le continue lotte di fazione da essa capitanata contraria a quella di Lambertazzi, si diramó in varie cittá d'Italia, dove godette nobiltá, come Ravenna, Bologna, Messina, Palermo, Catania, Benevento, Calvi, Vairano nel Seggio di Fratta, Teano, Venezia, Pisa, Aci. Dei Geremei rimasti a Bologna un ramo si estinse in Bolniria maritata ad Ugolino degli Ubaldini conte di Lenno, e gli altri rami si estinsero nella seconda metá del secolo XIII. Altro ramo. Questa famiglia, tanto celebre nella storia per avere tenuto il primato dei Guelfi a Bologna, ebbe origine da Sergio Duca di Ravenna di razza franca nel secolo X e trasse il suo cognome da Geremia nipote di Sergio primo conte di Chiaggiuolo nel 1021. Da essa poi derivarono diverse altre illustri famiglia, tra le quali i Polentani signori di Ravenna. Nel secolo XIII per le continue lotte con Lambertazzi si diramò in varie città d'Italia, dove godette nobiltà, come Ravenna, Messina, Palermo, Catania, Benevento, Vairano, Teamo, Venezia, Pisa ed Aci. Oltre la contea di Chiaggiuolo i Geremei ebbero più corti in Galiate, Osimo e Castelnuovo, nonchè in Ronco, S. Cassiano, S. Salvatore, Variana e Castelfabriaco. Potentissimi in patria, vi possedettero quattro palazzi turriti, e conseguirono le più alte ...
Fortsetzung folgt

Wappen Geremei

Familienwappen Geremei

1 Familienwappen Geremei

D'argento alla banda d'azzurro caricata da un rastello di oro a sette pendenti, accompagnata da sei gigli di rosso.

Kaufen
Verba Volant, Scripta Manent
(Die Worte fliegen, die Schriften bleiben)
Kaufen Sie jetzt ein professionelles heraldisches Dokument

Betrauen die Geschichte Ihres Familiennamens auf die Heraldik-Profis

Kaufe ein Dokument

Suche Nachnamens

Wie man eine vorläufige heraldische Forschung durchführt

In unserem Archiv ist eine Vorrecherche möglich. Rund 100.000 heraldische Spuren, Herkunft der Familiennamen und Adelswappen sind kostenlos erhältlich. Schreiben Sie einfach den gewünschten Nachnamen in das unten stehende Formular und drücken Sie die Eingabetaste.


Heraldrys Institute of Rome on Facebook