1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Heraldische Spur Martini

Name: Martini

Dossier: 2304
Art:Heraldische Vorschau
Eine Heraldische Spur ist ein Ausgangspunkt für Forscher und wurde noch nicht überarbeitet; eine Heraldische Vorschau es ist ein Dossier mit größerer Zuverlässigkeit

Wenn Sie eines unserer heraldischen Dokumente kaufen Eine neue gründliche Untersuchung wird von einem erfahrenen Heraldiker durchgeführt.

Sprache des Textes: Italiano
Adelsstand: Conti - Nobili - Patrizi
Adel in:Italia (Piemonte - Lombardia- Trentino - Veneto - Liguria- Emilia Romagna - Marche- Umbria - Lazio - Abruzzo - Campania - Sicilia)
Das Land oder die Region des Dossiers bezieht sich hauptsächlich auf die Orte, an denen die Familie dem Adel zugeschrieben wurde, und kann sich von denen des Wohnsitzes unterscheiden.
Variationen Name: Martinicchio,de Martini
Variationen von Nachnamen sind häufig und resultieren hauptsächlich aus unfreiwilligen Handlungen wie Übersetzungsfehlern oder dialektalen Beugungen oder aus freiwilligen Handlungen wie Versuchen, der Verfolgung oder dem Erwerb von Titeln und Eigentum anderer Familien zu entgehen

Heraldische Vorschau :
Martini
Variationen Name: Martinicchio,de Martini


Kaufen Sie ein Wappendokument mit Ihrem Wappen

Italiano  English  Español  Portugûes  Deutsch
Krone des Adels MartiniQuesta famiglia, molto nota nel Trentino, a quanto stabilisce la tradizione e come fu accertato in base a documenti, da una sentenza 7 settembre 1923 del Tribunale di Novara, è originaria di Peio, nella cui chiesa parrocchiale è la tomba di famiglia, che risale al 1600. Il primo di cui si ha memoria è un Martino Martini notaio, vissuto nella seconda metà del 1400. Uno dei suoi discendenti fu il celebre è padre gesuita Martino, che nel secolo XVI fu il primo missionario che andò in Cina e la percorse quasi intieramnete facendo importanti studi specialmente geografici sul paese. lasciò un'opera insigne intitolata: "Atlas cinensis". Hanno lasciata chiara memoria i due dottori Carlo Fabiano e Girolamo, vissuti nella seconda metà del seicento; il primo fu Assessore delle Valli di Non e di Cles, il secondo, rimase fino alla morte suo segretario. Questa famiglia fu innalzata alla nobiltà dal principe Massimiliano ...
Um mehr zu erfahren

Wappen Martini
Variationen Name: Martinicchio,de Martini

Wappen der Familie Martini

1° Wappen der Familie Martini
Sprache des Textes: Italiano

Di rosso, a tre corone d'oro, poste 2 e 1.

Blasone della famiglia Martini in Palermo. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Kaufen
Wappen der Familie Martini

2° Wappen der Familie Martini
Sprache des Textes: Italiano

Troncato: al primo, d'oro, all'aquila di nero, linguata di rosso, posata sulla vetta di un monte di 5 cime, all'italiana, d'argento, caricato di uno scaglione di rosso, nascente sulla partizione; al secondo d'azzurro al giglio d'argento con una fascia dello stesso cannellata inferiormente, ritirata nella parte superiore del campo azzurro. Cimiero: Mezz'aquila di nero, linguata di rosso, addossata ad un mezzo giglio d'argento.

Blasone della famiglia Martini in Trentino , fonte: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. Spreti" vol. IV p.436.

Kaufen
Wappen der Familie Martini

3° Wappen der Familie Martini
Sprache des Textes: Italiano

D'azzurro, alla mano destra appalmata di carnagione, nascente dalla cima di un monte di sei cime d'oro, e accostata da due stelle a otto (o sei) punte dello stesso.

Blasone della famiglia Pescia e Pistoia in ; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.5957. Note: Famiglia originaria di Monsummano. Vittorio e Vincenzo Martini furono ammessi alla nobiltà di Pescia rispettivamente nel 1773 e nel 1794; lo stesso Vincenzo fu ammesso al patriziato di Pistoia nel 1796.

Kaufen
Wappen der Familie Martini

4° Wappen der Familie Martini
Sprache des Textes: Italiano

D’azzurro, al leone d'oro caricato della banda di rosso attraversante sul tutto.

Blasone della famiglia Martini in Abruzzo. Fonte bibliografica: "Sulmona dei nobili e degli onorati", Prof. Fabio Maiorano, Accademia degli Agghiacciati, 2007.

Kaufen
Wappen der Familie Martini

5° Wappen der Familie Martini
Sprache des Textes: Français

Coupé d'azur sur gueules, l'azur chargé d'un disque ovale d'argent, accosté de deux boucs affrontés du même, appuyant la patte sur le disque, le tout soutenu de la ligne du coupé. Au chef de l'écu d'azur, ch. de trois fleurs-de-lis d'or, rangées entre les quatre pendants d'un lambel de gueules.

Matini de Bologne. Source "Armorial Général par J.B.Rietstap - Deuxième èdition refondue et augmentée - Tome II L-Z".

Kaufen
Wappen der Familie Martini

6° Wappen der Familie Martini
Sprache des Textes: Italiano

Di verde, al capro saliente d'azzurro, caricato di una crocetta patente di rosso, e accostato da due coltelli addossati d'argento manicati di nero; il tutto abbassato sotto il capo cucito d'Angiò.

Blasone della famiglia Martini in Firenze, Santa Croce e Prato; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.3042.

Kaufen
Wappen der Familie Martini

7° Wappen der Familie Martini
Sprache des Textes: Italiano

Di rosso, alla fascia d'azzurro caricata di tre crocette d'oro.

Blasone della famiglia Martini in Firenze, Santo Spirito, Ferza e Prato; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.3043. Note: Lo stemma si trova anche partito con l'arma della famiglia Lupicini (Giovanni Battista e Luca Martini, eredi di Giovanni Lupicini, chiesa di S.Niccolò, 1631). Lo stemma è riportato anche dal Casotti, tra le famiglie pratesi.

Kaufen
Wappen der Familie Martini

8° Wappen der Familie Martini
Sprache des Textes: Italiano

D'argento, a tre martelli di nero posti in fascia, ordinati l'uno sull'altro.

Blasone della famiglia Martini in Firenze, Santo Spirito, Ferza e Prato; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.3043. Note: lo stemma è attribuito dal Passerini ai cosiddetti Martini Bonaiuti, discendenti di Martino di Bonaiuto, e probabilmente non hanno niente a che fare con la famiglia Martini.

Kaufen
Wappen der Familie Martini

9° Wappen der Familie Martini
Sprache des Textes: Italiano

D'azzurro, al cervo saliente al naturale, accostato da due ferri di lancia d'argento, guarniti di rosso.

Blasone della famiglia Martini in Firenze, Santo Spirito, Drago; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.3044.

Kaufen
Wappen der Familie Martini

10° Wappen der Familie Martini
Sprache des Textes: Italiano

Di..., alla banda di..., caricata di una banda di losanghe accollate di..., e accompagnata da due uccelli posati di....

Blasone della famiglia Martini in Firenze; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.3056. Note: Famiglia originaria di Venezia. I due esemplari riportati nel fascicolo sono partiti con lo stemma della famiglia Salviati (Sepoltuario Rosselli, in S.Domenico e in S.Girolamo di Fiesole, Giovanni Martini e Cornelia Salviati, fine sec.XV).

Kaufen
Wappen der Familie Martini

11° Wappen der Familie Martini
Sprache des Textes: Italiano

Di rosso, a tre scaglioni d'azzurro.

Blasone della famiglia Martini in Livorno; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.5955.

Kaufen
Wappen der Familie Martini

12° Wappen der Familie Martini
Sprache des Textes: Italiano

D'azzurro, al ramo di rosaio al naturale, fiorito di un pezzo d'argento, nodrito sulla cima di un monte di sei cime d'oro, e accostato da due stelle a otto punte dello stesso.

Blasone della famiglia Martini in Pescia e COlle; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.5959. Note: Si trova anche il seguente stemma: inquartato: nel 1° e 4° lo stemma Martini suddetto; nel 2° e 3° di rosso al giglio bottonato d'argento sormontato da una stella a cinque punte d'oro; si tratta dell'arma della famiglia Martini-Mancini di Pescia, originata dal matrimonio di Antonio Luigi Martini con Maria Mancini, nella prima metà del XIX secolo. La famiglia è riportata dal Bernardini (cfr.) tra le famiglie pesciatine, ma Antonio Luigi Martini fu ammesso alla nobiltà di Colle Val d'Elsa nel 1845.

Kaufen
Wappen der Familie Martini

13° Wappen der Familie Martini
Sprache des Textes: Italiano

Di..., al leone di..., e alla fascia diminuita attraversante di....

Blasone della famiglia Martini in Pescia; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.7640.

Kaufen
Wappen der Familie Martini

14° Wappen der Familie Martini
Sprache des Textes: Italiano

Di..., all'albero di..., nodrito su un monte di sei cime di... e sostenuto da un leone di..., coronato di....

Blasone della famiglia Martini in Pescia; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.7641. Note: Si trova indicato anche il doppio cognome «Cecchi Martini».

Kaufen
Wappen der Familie Martini

15° Wappen der Familie Martini
Sprache des Textes: Italiano

D'azzurro, a tre rami di rosaio d'argento, fioriti ciascuno di un pezzo dello stesso, nodriti sulla cima di un monte di tre cime d'oro.

Blasone della famiglia Martini in Prato; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.5958.

Kaufen
Wappen der Familie Martini

16° Wappen der Familie Martini
Sprache des Textes: Italiano

Troncato: nel 1° d'argento, al riccio passante al naturale; nel 2° di nero pieno.

Blasone della famiglia Martini in Siena; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.7014. Note: Si trova anche il cognome «Villanucci de Ricci».

Kaufen
Wappen der Familie Martini

17° Wappen der Familie Martini
Sprache des Textes: Italiano

D'oro, al capro saliente al naturale.

Blasone della famiglia Martini in Siena; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.7015. Note: Sono indicati come «Martini d' Asciano» o «Martini dalli Agostoli o di Neri». Lo stemma è riportato dal ms. "Armi delle famiglie senesi", sec.XVII,

Kaufen
Wappen der Familie Martini

18° Wappen der Familie Martini
Sprache des Textes: Italiano

D'oro, al capro saliente al naturale, con il capo dell'Impero.

Blasone della famiglia Martini in Siena; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.7015. Note: Sono indicati come «Martini d' Asciano» o «Martini dalli Agostoli o di Neri».

Kaufen
Wappen der Familie Martini

19° Wappen der Familie Martini
Sprache des Textes: Italiano

Inquartato; nel 1° e 4° di rosso, all' aquila d'oro, coronata dello stesso ; nel 2° e 3° d'oro, alla banda d'azzurro caricata di tre api d'oro poste nel verso della banda. Sul tutto interzato di verde, d'azzurro e di rosso, al capriolo d'argento, accostato da tre gigli d'oro, due in capo ed uno in punta. Cimieri: 1° Un uomo d'armi uscente e rivolto, armato di una picca; 2° l'aquila dello scudo ; 3° una torre a due piani d'argento fancheggiata da due muri dello stesso, aperta di rosso e cimata da una banderuola d'oro.

Blasone della famiglia Martini in Cremona e Trentino fregiata del titolo comitale. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Kaufen
Wappen der Familie Martini

20° Wappen der Familie Martini
Sprache des Textes: Italiano

D'azzurro, al destrocherio di carnagione, vestito di rosso, impugnante un martello d'argento, accompagnato in punta da una terrazza di verde, al capro d'argento in essa passante.

Blasone della famiglia Martini in Modena. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Kaufen
Wappen der Familie Martini

21° Wappen der Familie Martini
Sprache des Textes: Italiano

Spaccato: nel 1° d'azzurro, all'agnello d'argento passante, sormontato da una stella d'oro; nel 2° di verde, a due piante di rosa d'oro nudrite sopra una zolla dello stesso movente dalla punta. Motto: Deus videt.

Blasone della famiglia Martini in Castelnuovo nel contado di Nizza. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Kaufen
Wappen der Familie Martini

22° Wappen der Familie Martini
Sprache des Textes: Italiano

Inquartato; nel 4.° d' azzurro, all' agnello passante d'argento; nel 2.° d'azzurro, a tre bisantini d' argento, 2 e 4 ; nel 3.° partito d'azzurro e d'argento, ad un bisantino, un tortello, ed un bisantino tortello, posti 2 e 4 ; sul tutto i due primi dell' uno nell'altro, l'ultimo dell'uno all'altro e dell'uno nell'altro ; nel 4.° di rosso, al liocorno furioso d'argento.

Blasone della famiglia Martini in Piemonte. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Kaufen
Wappen der Familie Martini

23° Wappen der Familie Martini
Sprache des Textes: Italiano

D'azzurro, all'albero di verde, sostenuto da due mani di carnagione manicate di rosso, e sormontato da una cometa d'oro.

Blasone della famiglia Martini in Spello (Umbria). Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Kaufen
Wappen der Familie Martini

24° Wappen der Familie Martini
Sprache des Textes: Italiano

Spaccato; di rosso, a due gigli d'argento, e d'azzurro, a due fascie partite d'argento e d'oro; la prima attraversante sulla partizione.

Blasone della famiglia Martini in Velletri. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Kaufen

Verba Volant, Scripta Manent
(Die Worte fliegen, die Schriften bleiben)
Kaufen Sie jetzt ein professionelles heraldisches Dokument

Jeder Nachname ist eine Geschichte, die erzählt zu werden verdienen
Machen Sie Ihren Familiennamen unsterblich

Kaufe ein Dokument

Suche Nachnamens

Wie man eine vorläufige heraldische Forschung durchführt

In unserem Archiv ist eine Vorrecherche möglich. Rund 100.000 heraldische Spuren, Herkunft der Familiennamen und Adelswappen sind kostenlos erhältlich. Schreiben Sie einfach den gewünschten Nachnamen in das unten stehende Formular und drücken Sie die Eingabetaste.



Italienische Staatsbürgerschaft

Genealogie zur Erlangung der italienischen Staatsbürgerschaft

Rechtliche Hinweise

  1. Der gesamte Inhalt dieser Seite wird unter Lizenz vertrieben Creative Commons Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen 3.0 Unported . In einfachen Worten können Sie jede Seite oder jedes Bild kopieren, verlinken und veröffentlichen. Die einzige Warnung enthält die Quelle: heraldrysinstitute.com

  2. Für Korrekturanfragen, Ergänzungen oder Veröffentlichungen von heraldischen Informationen schreiben Sie uns eine E-Mail mit dem Text und der bibliographischen oder historischen Quelle.

  3. Die gezeigten Inhalte stellen keine Zuschreibung eines Adelstitels dar undSie geben keine Verwandtschaftsbeziehungen zwischen homonymen Nachnamen an; Die freigelegten oder erwähnten Wappen wurden mit einem Nachnamen oder einer Variante kombiniert. Dies ist keine genealogische Forschung.

  4. Eine Heraldische Spur ist ein Ausgangspunkt für Forscher und wurde noch nicht überarbeitet; eine Heraldische Vorschau es ist ein Dossier mit größerer Zuverlässigkeit

    Wenn Sie eines unserer heraldischen Dokumente kaufen Eine neue gründliche Untersuchung wird von einem erfahrenen Heraldiker durchgeführt.

  5. Variationen von Nachnamen sind häufig und resultieren hauptsächlich aus unfreiwilligen Handlungen wie Übersetzungsfehlern oder dialektalen Beugungen oder aus freiwilligen Handlungen wie Versuchen, der Verfolgung oder dem Erwerb von Titeln und Eigentum anderer Familien zu entgehen