EU Unsere Cookies: Wir Sie, dass diese Website Verwendung von technischen und statistischen Cookies einschließlich Dritte Cookies macht. Sie können die Nutzung durch eine entsprechende Einstellung Ihrer Browser-Einstellungen Cookies hemmen. Privacy.
No Ich akzeptiere nicht
Ja, Schließen Warnung.
  1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Herkunft des Familiennamens Poggiola, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Conti
Heraldische Spur die Familie: Poggiola
Krone des Adels Poggiola
Famiglia con antiche memorie in Cuneo e di probabile origine lombarda. Si denominavano in antico Luisetti o Luisotti. Si formarono tre linee di questa famiglia: quella dei conti di Coggiola, quella dei signori del marchesato di Ceva, e quella dei marchesi di Campiglia, queste due ultime entrambe estinte, al prima con Luigi (dec. a Torino il 22 giugno 1842), che fu senatore di Chambèry e di Torino, e la seconda con altro Luigi. La linea di Coggiola trae origine da Antonio, che viveva negli inizi del secolo XV. Il figlio di costui Antonio Luisotti fu investito di beni rustici il 29 giugno 1447. Da costui nacque Lodovico Luisotti, che fu dottore di leggi e consigliere del duca di Savoia (1507). Antonio, suo figlio, fu dichiarato della nobiltà di Cuneo "de platea" il 12 maggio 1535. Da lui nacque Lodovico Luisotti, alias Mocchia, che fu sindaco di Cuneo e ebbe... Fortsetzung folgt
il 13 febbraio 1562 l'immunità per 12 figli. Il secondogenito Scipione, continuò la linea. Fu gentiluomo di bocca, e dei cancellieri della segreteria di Stato, Da lui nacquero Luigi e Baldassarre, stipite quest'ultimo della linea dei signori del marchesato di Ceva, dalla quale linea origina quella dei marchesi di Campiglia. Luigi, che fu gentiluomo di bocca, consegnò con altri agnati l'arma il 13 aprile 1614. Fu suo figlio Giorgio, che seguì il duca di Savoia in guerra, e da cui nacque Giuseppe Nicola, che fu governatore di Villafranca, di Fenestrelle, comandante di Nizza, governatore di Mondovì (1739), maresciallo di campo, e tenente generale di fanteria (1737). Il 29 giugno 1722 fu infeudato di Coggiola e Pray e investito col titolo comitale il 1 sett. successivo, e il 5 gennaio 1734. Il 13 marzo 1734 fu infeudato di S. Benigno e Ruata de Rossi e investito col titolo signorile il 3 luglio successivo. Fu suo figlio Vincenzo (dec. 30 novembre 1763), che fu padre di Luigi Maria (dec. Torino, 10 febbraio 1819), maggiore di cavalleria, da cui nacquero fra gli altri, Luigi Giuseppe (n. Torino, 24 marzo 1782; dec. ivi, 23 febbraio 1860) che continuò la linea primogenita e Giovanni Battista Giuseppe, stipite della linea secondogenita. La famiglia è iscritta nell'El. Uff. Ital. con i titolo di nobile dei conti di Coggiola e Pray (m.), nobili dei signori di S. Benigno e Ruata dei Rossi (mf.), in persona di Giusep
Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Poggiola

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Poggiola

Blasonierung die Familie

Trinciato d'azzurro e di rosso, alla banda attraversante accostata da due stelle, il tutto d'oro.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook