1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Angioi, país de origen: Italia

Nobleza: Cavalieri
Variaciones apellido: Angioy
Rastro heráldico de la familia: Angioi
Variaciones apellido: Angioy
Corona de la nobleza Angioi Ebbe patenti di cavalierato nel 1652. Recò molto lustro a questa casa Giovan Maria, Dottore in leggi, e di Collegio, poi Professore di diritto nell'Università di Cagliari, e quindi Giudice della reale udienza. Nel 1793 contribuì con particolari dispendii alla difesa della Sardegna dall'invasione francese; tre anni dopo gli fu dal Vicerè March. Vivalda conferiti ampi poteri sul campo settentrionale dell'isola col titolo di Alternos, dove in luogo di reprimere i moti popolari intenti a sopprimere la feudalità, si fece protettore capo dei tumultuanti, ma dovette cedere all'ostinazione e alla forza del governo ed abbandonare per sempre la patria. Lo stemma della famiglia Angioi è: D'azzurro, all'agnello d'argento arrestato. Alias. Inquartato: al 1° di verde a due agnelli d' argento, l'uno sull'altro: al 2° di azzurro, al pero fruttato, al naturale : al 3° d'oro, al leone al naturale tenente con le branche anteriori un libro aperto d' argento;... Continuará

al 4.° di rosso, ad una fanciulla seduta di fronte, sopra un cervo passante d'argento.


Comprar un documento heráldico de Angioi

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Angioi
Variaciones apellido: Angioy

Escudo de la familia Angioi

1 Blasòn de la familia Angioi

D'azzurro, all'agnello d'argento arrestato.

Angioi della Sardegna. Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, pag. 46, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Escudo de la familia Angioi

2 Blasòn de la familia Angioi

Inquartato: al 1° di verde a due agnelli d' argento, l'uno sull'altro: al 2° di azzurro, al pero fruttato, al naturale : al 3° d'oro, al leone al naturale tenente con le branche anteriori un libro aperto d' argento; al 4.° di rosso, ad una fanciulla seduta di fronte, sopra un cervo passante d'argento.

Angioi della Sardegna. Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, pag. 46, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook