EU Aviso cookies: Este sitio hace uso de cookies técnicos y estadísticos, incluyendo terceros cookies. Puede inhibir su uso mediante el ajuste de la configuración del navegador de cookies. Privacy. No, yo no acepto
Ok cierra la alerta
  1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Cavicchioli, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Rastro heráldico de la familia: Cavicchioli
Corona de la nobleza Cavicchioli Antica ed assai nobile famiglia veronese, di chiara ed avita virtù, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia. L'origine di tal cognominizzazione, al dir di autorevoli genealogisti, andrebbe ricercata, direttamente o tramite ipocoristici, da soprannomi originati dal termine italiano arcaico "cavicchio" (= piolo, piccolo bastoncino appuntito), vocabolo che assume vari significati a volte con senso positivo, riferendosi alla sua possibile funzione di perno. La chiara nobiltà della casata risulta confermata dalla presenza, della sua blasonatura, nella pregevole opera "Il Dizionario storico-blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti", del genealogista Giovan Battista di Crollalanza, pubblicata a Pisa nel 1886 in tre volumi, di oltre 1400 pagine. Da una analisi cromatica e simbolica dello stemma, possiamo, inoltre, ricavare alcune importanti informazioni sulle virtù associate a tal cognome. L'azzurro essendo il colore del cielo, rappresenta la gloria, la virtù e la fermezza incorruttibile; il leone d'oro in campo... Continuará
azzurro o nero rappresenta il valore di un capitano che con la prudenza giunse ai più alti onori; la fascia è un termine utilizzato in araldica per indicare una pezza onorevole; l'oro è il metallo più nobile, simbolo di ricchezza, comando e potenza; il nero rappresenta la dedizione al Principe fino alla morte; il rosso, richiamandosi al sangue versato in battaglia, rappresenta il valore, l'audacia, la nobiltà ed il dominio; la spada indica la stirpe guerriera. La croce di sant'Andrea (in latino: crux decussata) è un tipo di croce con i bracci posti in diagonale, «a X», e non perpendicolarmente. Il nome deriva dalla forma della croce che, secondo quanto la tradizione martiriologica tramanda, fu usata per il martirio di sant'Andrea apostolo. Tra i personaggi che maggiormente hanno reso lustro a tal famiglia, ricordiamo, infine: Giacomo, dottore in l'una e l'altra legge, fiorente nel 1564; P. Niccolò, dell'Ordine dei Minori Riformati, fiorente nel 1589; Pietro Maria, consigliere veronese, fiorente nel 1621; Angelo Maria, proprietario terriero nel veronese, fiorente nel 1656; D. Luigi, protonotario apostolico, fiorente nel 1681. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.

Comprar un documento heráldico de Cavicchioli

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Cavicchioli

Escudo de la familia Cavicchioli

1 Blasòn de la familia Cavicchioli

Spaccato, d'azzurro, al leone nascente d'oro sul nero, a due fascie ondate d'oro; con la fascia di rosso attraversante sullo spaccato e caricata da due spade d'argento, guarnite d'oro, poste in croce di S. Andrea.

Cavicchioli di Verona. Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, pag. 271, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook