1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Morrieri, país de origen: Italia

Nobleza: Conti
Rastro heráldico de la familia: Morrieri
Corona de la nobleza Morrieri
Famiglia di remote origini, oriunda di Valenza Po, e venuta poi in Cuneo dove fu accolta fra i nobili. Si dissero nei tempi antichi dei Dini. Guglielmo, di Giacomo e di Beatrice Gromis, era cittadino vercellese, e questo comune il 22 settembre 1474 gli conferiva il privilegio di inquartare la sua all'arma propria, la quale gli venne riconosciuta con PP. del 28 settembre 1473. Giuseppe Ignazio di Ignazio, fu infeudato di Castelmagno il 17 febbraio 1722 e investito il 7 marzo successivo. Sposò costui Francesca Mocchia di Campiglia (1704), e da questo matrimonio nacque Carlo Francesco Felice (n. 1707, dec. 21 febbraio 1791), che fu referendario nel Consiglio dei Memoriali (1737), intendente generale delle Fabbriche e Fortificazioni (1750), controllore generale (1771), presidente del Consiglio delle Finanze (1775) e ministro di Stato, capo dei Consigli Economici (1778). Fu suo figlio Renato Ignazio (n. torino, 13 ottobre 1741) dal quale nacque Carlo... Continuará
Felice (dec. Cuneo, 4 marzo 1845), il quale aggiunse il cognome Peyre (PP. 15 dicembre 1838) in seguito a testamento del 1 sett. 1835 del marchese Agostino Lascaris. Da lui nacque Angelo Gustavo (n. Cuneo, 2 settembre 1817, dec. Torino, 27 marzo 1866), ufficiale nelle guardie e gentiluomo di Corte, che fu padre di Adolfo Boniforte (n. Torino, 30 ottobre 1845), di Maria Bianca (n. Torino, 6 ottobre 1852), moglie del cav. Aleramo della Chiesa della Torre. La famiglia è iscritta nell'El. Uff. Ital. col titolo di Conte di Castelmagno (mpr.) in persona di Adolfo Boniforte, di Angelo Gustavo, di Carlo. Sorella: Maria Bianca. Motto della famiglia: Mihi adiutor dominus - Genio optimo sacrum

Comprar un documento heráldico de Morrieri

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Morrieri

Blasòn de la familia

Di rosso, a due spade d'oro, passante in decusse, le punte in gi
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook