1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Nalini, país de origen: Italia

Nobleza: Conti
Rastro heráldico de la familia: Nalini
Corona de la nobleza Nalini
Famiglia bresciana che dette un Gezio Calino, famoso crociato, che nel 1148 inalberò la croce sulle mura di Damasco e fu insignito dello stemma gentilizio dell'imperatore Corrado. Un Muzio nel 1555 fu arcivescovo di Zara e vescovo di Crema. Con Decreto Ministeriale del 20 giugno 1913 le fu riconosciuto il titolo di nobile (mf) e conte palatino (m) ed iscritta nel Libro d'Oro della nobiltà italiana e nell'Elenco ufficiale nobiliare in persona di: Giuseppe, di Giambattista, di Antonio, nato a Gambara 22 maggio 1868, sp. a Oleggio il 12 dicembre1903 a Livia Baldi; di suo figlio: Alessandro Federico, nato a Oleggio 22 ottobre 1904. Altro ramo della stessa famiglia, iscritto nell'Elenco nobiliare ufficiale col titolo di nobile (mf.) e conte (m.).

Comprar un documento heráldico de Nalini

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Nalini

Blasòn de la familia

D'azzurro alla scala a piuoli al naturale, posta in sbarra, con la bandiera svolazzante d'argento, frangiata d'oro e astata al naturale, posta in palo e attraversante.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook