1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Suche Nachnamens

Herkunft des Familiennamens Nuti, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Conti - Nobili
Heraldische Spur die Familie: Nuti
Krone des Adels Nuti
Hanno origine da Siena, da una di quelle stirpi popolari che arrivarono al governo della città durante i rivolgimenti seguiti alla caduta del reggimento dei Nove nella seconda metà del secolo XIV. Il primo risieduto fu Niccolò, nell'anno 1389, ma la prima illustrazione della famiglia è data dalla beata Sobilia, moglie di Buonfigliuolo, morta nel 1322. Erano ascritti al Monte del Popolo. Passano sessant'anni prima che un altro membro della famiglia partecipi al governo di Siena, cioè Bartolomeo, che fu provveditore di Biccherna nel 1458. Agnolo fu uno dei capi della fazione contraria a quella detta dei Biribatti, avendo l'appoggio degli Ordini dei Dodici e dei Riformatori (1845). Nel 1847 fu mandato a confine come reo di cospirazione contro il Governo di Siena, ma nel 1495 fu mandato come ambasciatore della Repubblica al re di Francia, per rallegrarsi della conquista di Napoli. Quando Pandolfo Petrucci lottava per affermare in Siena ...
... Fortsetzung folgt
Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Nuti

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Nuti

Familien-Wappen Nuti

1 Blasonierung die Familie Nuti

Di rosso al monte di tre cime d'argento uscente dalla punta sormontato da un drago d'oro.

Nuti di Assisi. Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, pag. 220, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Familien-Wappen Nuti

2 Blasonierung die Familie Nuti

D'oro, allo scorpione montante di nero, e al capo d'Angiò.

Nuti di FIrenze. Citato in "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze, fasc.3446.

Familien-Wappen Nuti

3 Blasonierung die Familie Nuti

Di rosso, a tre granchi montanti d'azzurro, 2.1, e al capo d'argento caricato di un lambello a quattro pendenti del campo.

Nuti di Firenze. Citato in "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze, fasc.3447.

Familien-Wappen Nuti

4 Blasonierung die Familie Nuti

D'azzurro, alla pianta di frumento di tre steli d'oro, spigati ciascuno di un pezzo dello stesso.

Nuti di Firenze. Citato in "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze, fasc.3448.

Familien-Wappen Nuti

5 Blasonierung die Familie Nuti

D'azzurro, a tre spighe impugnate d'oro.

Nuti di Firenze. Citato in "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze, fasc.3448.

Familien-Wappen Nuti

6 Blasonierung die Familie Nuti

Di..., allo scaglione di..., caricato di cinque palle di..., e accompagnato da tre stelle a sei punte di..., 2.1.

Nuti di Firenze. Citato in "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze, fasc.3449.

Familien-Wappen Nuti

7 Blasonierung die Familie Nuti

Di rosso, alla banda d'argento (o d'oro).

Nuti di Firenze. Citato in "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze, fasc.3450.

Familien-Wappen Nuti

8 Blasonierung die Familie Nuti

Di rosso, a due spade decussate d'argento.

Nuti di Firenze. Citato in "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze, fasc.6745.

Familien-Wappen Nuti

9 Blasonierung die Familie Nuti

D'azzurro, al lupo rapace al naturale, tenente nelle fauci un agnello dello stesso e accollato da una biscia d'argento, coronata d'oro; il lupo sostenuto da un monte di tre cime di verde uscente dalla punta, e accompagnato in capo da una stella a sei punte d'oro.

Nuti di Pietrasanta e Pisa. Citato in "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze, fasc.3448.

Familien-Wappen Nuti

10 Blasonierung die Familie Nuti

D'azzurro, all'angelo alato nudo di carnagione, corrente e tenente nella destra un ramo di palma d'oro, e sostenuto da una rotella d'argento, bordata d'oro e caricata della croce di rosso.

Nuti di Pistoia. Citato in "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze, fasc.7477.

Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook