Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Paine, país de origen: Italia

Nobleza: Baroni
Rastro heráldico de la familia: Paine
Corona de la nobleza Paine
Per il matrimonio di Ferdinando Paino e Ponzo con Giulia Macaluso e Tamaio, ereditiera del titolo di barone di Luccoveni, questo titolo passò al figlio di detti coniugi, Giuseppe (nato il 3 luglio 1845), marito (15 dicembre 1868), di Anna Benzo dei duchi di Verdura e padre di Ferdinando, nato a Palermo il 19 settembre 1869, e di Giulio Cesare Carlo, nato a Palermo il 1 gennaio 1864, marito di Stefania Spatafora dei principi di Spatafora. La famiglia è iscritta nell'Elenco Ufficiale Nobile Italiano col titolo di barone di Luccoveni (mpr.), in persona di Ferdinando di Giuseppe, di Ferdinando. Fratello: Giulio. Fu costume delle più antiche famiglie, le quali dopo la caduta del Romano Imperio, in quella inondatione de' Barbari, havendo i loro cognomi, sicome gli studi, e altre cose belle smarrito e restati solo con semplici nomi, trarre di nuovo i loro cognomi, e il loro casato da' nomi... Continuará

proprii paterni, e de' maggiori.


Comprar un documento heráldico de Paine

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Paine

Blasòn de la familia

D'azzurro a due spighe di grano, d'oro, decussate, accompagnate in punta da un monte di tre cime di verde movente dalla stessa.
Blasone della famiglia Pajno, Paino o Paini dalla Sicilia. Fonti bibliografichea: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI" vol V, pag.39; "Nobiliario di Sicilia" di Antonio Mango di Casalgerardo (Palermo, A. Reber, 1912), custodito negli archivi della regione Sicilia.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook