1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Paolandrea, país de origen: Italia

Nobleza: Baroni - Nobili
Rastro heráldico de la familia: Paolandrea
Corona de la nobleza Paolandrea Antica e nobile famiglia siciliana, delle cui origini non si hanno notizie certe, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia. La cognominizzazione è anteriore al XVII secolo e dovrebbe essere patronimica del nome latino Paulus o Paullus. Il commendator G.B. di Crollalanza riporta la blasonatura di questa famiglia nei volumi del suo Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane. Varie famiglie omonime si propagarono in diverse regioni d'Italia. Le notizie bibliografiche che ci vengono tramandate sono riconducibili a questa casata di cui ne abbiamo tratto nota. Antica e nobile famiglia originaria di Monteleone. Un Giacomo fu avvocato fiscale e proconservatore di Sicilia sotto re Giovanni ; un Pietro fu barone di Monserrato; un Salvatore, dottore in leggi, fu giudice in Catania negli anni 1740-41; un Pietro-Paolo, dottore in leggi, fu giudice della Gran Corte del Regno e a 3 ottobre 1742 venne aggregato alla Mastra Nobile... Continuarádi Catania; un Antonino a 20 dicembre 1755 ottenne investitura della baronia di Monserrato già Ficilino. I cognomi così antichi rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.
Comprar un documento heráldico de Paolandrea

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Paolandrea

Blasòn de la familia

D'azzurro, alla fascia d'argento, caricata da tre rose di rosso, accompagnata nel capo da due stelle d'oro, e nella punta da un crescente montante del secondo.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook