Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Parisse, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Rastro heráldico de la familia: Parisse
Corona de la nobleza Parisse Trae origine questo ramo da Francesco Andrea (n. Carignano, 4 ott. 1638; dec. ivi, 24 agosto 1708), di Lelio. Fu costui tenente nei dragoni di Madama Reale, e fu investito di porzioni di Pamparato. Sposò (1694) Lodovica Cristiana del capitano Paolo Boursier, e da questo matrimonio nacquero Pietro, Paolo Lelio Felice, Angelo (n. Carignano, 2 agosto 1697, dec. ivi, 27 aprile 1763), che, valoroso ufficiale nell'assedio di Valenza fu promosso tenente colonnello, e Carlo (n. Carignano, 4 ottobre 1700, dec. ivi, 26 giugno 1752). Paolo (n. Carignano, 17 gugno 1696, dec. ivi, 2 agosto 1779) per testamento dello zio materno Francesco Boursier, fu lasciato erede con erezione di primogenitura ed obbligo di assumerne il nome e l'altra. Fu infeudato di Larizzate il 28 gennaio 1756 e investito il 20 febbraio successivo col titolo comitale. Da lui nacque, fra gli altri, Francesco Andrea (n. Carignano, 9 febbraio 1735; dec. ivi, 17... Continuará

luglio 1816), il quale sposò in prime nozze Marianna del conte Beltrambi di Casteltrochero, e in seconde nozze Anna Maria del marchese Giovanni Paolo Busca di Mango. Figlio di primo letto fu Paolo Lelio Felice (n. Carignano, 1 gennaio 1774, dec. ivi, 16 luglio 1791) al quale per diritto sarebbe spettato per successione il feudo di Casteltrochero, ma dopo la sua morte il feudo fu devoluto al R. Patrimonio. Figlio di secondo letto fu Luigi (n. Carignano, 31 gennaio 1779, dec. Mango, 29 aprile 1865) , che giurò coi nobili nel 1822. Da costui nacque Domiziano (n. Carignano, 28 dic. 1802; dec, Torino, 23 marzo 1863), che fu referendario al consiglio dei Memoriali, senatore di Piemonte, e presidente di Corte di Appello, il quale procreò fra gli altri Massimo (n. Torino, 18 aprile 1836), che fu ufficiale di cavalleria, e da cui origina la discendenza presente.


Comprar un documento heráldico de Parisse

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Parisse

Blasòn de la familia

Di azzurro alla fascia di rosso orlata e carica di un leopardo, accompagnata in capo da una stella di sei raggi: il tutto d'oro.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook