1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Ribezzi, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Rastro heráldico de la familia: Ribezzi
Corona de la nobleza Ribezzi Scrive Guglielmo Paradivo, nelle famiglie di Francia, e della Provincia Linguadoca, che nel reggimento d'Ugo Cepeto, che fù primieramente Maiordomo, e dopò Rè di Francia visse con molta potenza, e sapere Alberico R. Signor del Castello Ribibo nella predetta Provinca, col carico di Secretario di quel Rè, d'onde avvenne, che non solamente acquistò ampie ricchezze, mà altresì grandissima reputatione, e benevolenza fià quei popoli. Però venendo à morte il Rè Ugo, e successo nel Real dominio il Rè Ruberto suo figlio, che odiava non puoco la fortuna prospera d'Alberico l'incominciò sotto varij pretesti di gravi delitti grandemente proseguire, per lo che il R., ritiratosi con i suoi figli Giovanne, e Filippo in Catalogna, mercè le sue ricchezze, che seco portate havea, visse quindi con molto splendore, e si morì finalmente in Barcellona, lasciando nella medesma Città casato Filippo con Beltranda de Visconti di Castelletti. Perche l'altro figlio Giovanne R, dopò... Continuará

la morte del Rè Ruberto recuperò nella Linguadoca i suoi effetti, e Castelli ne' quali seguì sua ampia posterità. Il predetto Filippo R. con la detta sua moglie Beltranda, procreò Alberico, Ugo, Carlo, e Guglielmo, che vissero in quel Principato con supremi carichi militari,. Dal detto Alberico R., e Gueralda Castellar sua moglie ne nacquero Bernardo e Guerao R., che fiorirono grandemente nell'arte militare. Il predetto Bernardo, procreò Guglielmo Alberico, e Gaspare, che militarono sotto il Rè Giayme il conquistatore Rè d'Aragona l'onde ne acquistaro alcuni Castelli, e Ville in quella Provincia, il cui figlio Pietro R., servendo il Rè Pietro d'Aragona di Cameriero, passò con quello all'acquisto del Regno di Sicilia nel 1282. dal quale poscia hebbe la Castellania, el governo della Terra Castello, e Casali di Iace nel medesimo anno, che l'hebbe confirmato suo figllio Antonio dal Rè Federico II. nel 1320. il quale si casò in Catania con Adriana de gl'Emporij nobile Catalana, che gli procreò Pietro Antonio, Francesco, e Federico R. paggio del Rè Pietro. Il Rè di Sicilia à chi successe Antonio R., soggetto stimato dalla Regina Maria; dal quale ne pervenne Francesco R., che fù arrolato trà i Nobili Messinesi; che scondo riferiscono alcuni de' suoi descendenti di casò in S. Marco con una donna della casa Felingee all'Imperator Carlo V. da chi impetrò molte gratie, e si morì finalmente in Roma, e sepolto nella Chiesa di S. Silvestro nel rione della colonna co' i Cardinali Antonio Carrafa, e Francesco Cornaro.


Comprar un documento heráldico de Ribezzi

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Ribezzi

Blasòn de la familia

Partito d'azzurro e di rosso; al 1
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook