Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Abbondanza, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Rastro heráldico de la familia: Abbondanza
Corona de la nobleza Abbondanza Antica ed assai nobile famiglia trentina, originaria di Bondo, di chiara ed avita virtù, originariamente conosciuta come Abbondi ma trascritta, nel suo diramarsi e peregrinare per il Mondo, anche come Abbonda o Abbondanza. In ogni modo, l'imperatore Ferdinando, con diploma dato a Vienna il 10 luglio 1558, creò nobile del S.R.I. Giovanni, di Trento, sindaco di Riva, insieme coi suoi agnati fratelli Veronese, Cesare, Ottaviano e Giorgio A. ed i loro discendenti in perpetuo. Antonio, del predetto Giovanni, ed il di lui figlio Alessandro furono importanti medaglisti e ceroplasti di valore europeo, in quanto traghettatori al Nord dello stile rinascimentale. Le loro medaglie sono custodite in importanti musei europei nonché al Castello del Buonconsiglio. D'altronde, tal famiglia, nel dispiegarsi dei lustri, sempre è riuscita a produrre una serie di uomini che hanno reso illustre il suo nome, nei pubblici impieghi, nelle professioni liberali ed ecclesiastiche e nel servizio militare. Fra... Continuará

questi, senza nulla levar al valore degli omessi, contasi: Alessandro, notaio; Giacomo, dottore in l'una l'altra legge, fiorente nel 1637; P. Antonio, dell'Ordine dei Minori Riformati, fiorente nel 1672; Agostino, dottore in l'una e l'altra legge, fiorente nel 1702; Federico, proprietario terriero, fiorente nel 1727; D. Giulio, protonotario apostolico, fiorente nel 1759; Gio. Batta, notaio, fiorente nel 1810; Giorgio, Podestà di Rovereto, nel 1845; Umberto, medaglia d'argento al valor militare. Il titolo di Nobile del S.R.I. venne confermato il 1° luglio 1759, dal vescovo principe di Trento ai fratelli Francesco e Giovanni, Lorenzo e Luigi A. Motto della famiglia: "Auxilium meum a Domino". Da una analisi cromatica e simbolica dello stemma, possiamo, infine, ricavare alcune importanti informazioni sulle virtù associate a tal cognome. Il leone d'oro in campo azzurro rappresenta il valore di un capitano che con la prudenza giunse ai più alti onori; l'argento simboleggia la purezza, l'innocenza, la giustizia e l'amicizia; lo stocco, o la spada, dimostra la nobiltà militare della famiglia e, a volte, rappresenta vendetta. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.


Comprar un documento heráldico de Abbondanza

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Abbondanza

Escudo de la familia Abbondanza

1 Blasòn de la familia Abbondanza

D'azzurro alla fascia ristretta d'argento, accompagnata in capo da un leone d'oro, linguato di rosso, impugnante con ognuna delle zampe anteriori uno stocco in atto di difesa ed in punta da cinque bande d'argento.

Abbondi, Abbonda o Abbondanza; fonti: Archivio Storico di Heraldrys Institute of Rome; "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI".

Escudo de la familia Abbondanza

2 Blasòn de la familia Abbondanza

Scaccato d'oro e d'azzurro.

Fonte: Archivio Storico di Heraldrys Institute of Rome.

Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook