Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Benis, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Rastro heráldico de la familia: Benis
Corona de la nobleza Benis Antica e nobile famiglia della Lombardia con residenza in Bergamo. E' comunque da dire che ormai da molto tempo non si hanno più notizie certe di questa stirpe. Tra questa famiglia la sua origine in Lombardia, non possonno le lingue dolose criticare contro l'antichissima origine, e progressi di questa chiarissima famiglia. Di origine longobarda, le prime sue memorie in Milano rimontano al tempo di Federico II, conforme riferisce il Morgia Paolo nella "Nobiltà di Milano divisa in sei libri" stampato in Milano nel 1595. Lo stesso autore riferisce essere questa una delle più nobili ed antiche famiglie di Milano. Lo stemma della famiglia Benis della Lombardia è: D'oro, al castello merlato d'argento, torricellato di un pezzo e sormontato da una banderula, svolazzante a sinistra, il tutto dello stesso.
Comprar un documento heráldico de Benis

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Benis

Escudo de la familia Benis

1 Blasòn de la familia Benis

D'oro, al castello merlato d'argento, torricellato di un pezzo e sormontato da una banderuola, svolazzante a sinistra, il tutto dello stesso.

Fonte bibliografica del blasone: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.III, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Escudo de la familia

2 Blasòn de la familia

Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook