1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Búsqueda apellido

Resultados de la búsqueda:
Bondi (Italia - Emilia Romagna) NobiliBondi (France - Velay-Auvergne) Famille Noble - Chevaliers - SeigneursBondi' (Italia) Conti Bondia (España - Cataluña) Señores - Caballeros - Familia NobleBondía (España - Valencia) Señores - Caballeros - Familia NobleBondiani (Italia) Nobili Bondicchi (Italia) Nobili Bondidier (France - Comtat Venaissin) Famille Noble - Chevaliers - SeigneursBondilla (España - Cataluña) Señores - Caballeros - Familia Noble

Origen del apellido Bondi, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Rastro heráldico de la familia: Bondi
Ordene su documento heráldico ahora
Corona de la nobleza Bondi
Famiglia assai antica e nobile, originaria del territorio Emiliano, si vuole il capostitpite sia un Abundius che viveva nel XII secolo in Bologna ma non ci sono atti d'archivio per provarlo, i suoi membri si propagano in Toscana dal XVI secolo e successivamente in diverse regioni d'Italia, e vi furono accolti nelle importanti cariche della città dove ebbero dimora. Annovera questa casata personaggi di grandi virtù, tra i quali notiamo Clemente Bondi, religioso gesuita, poeta e traduttore, accolto alla corte di Ferdinando d'Asburgo-Lorena nel 1795. I Bondi dell'Emilia con residenza nella città di Forlì furono fregiati del titolo di patrizi. I Bondi di Bologna furono fregiati del titolo di Nobili. Che i membri della famiglia Bondi siano noncuranti delle cose volgari, ripromettendosi dalle sole loro energie la dovuta ricompensa, lo provano i documenti fino ad oggi conosciuti come il Dizionario Storico-Blasonico del commendatore G.B. di Crollalanza che ne ha ...
... Continuará

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Bondi

Ordene ahora Su Escudo de Armas
Escudo de la familia Bondi

1 Blasòn de la familia Bondi

Blasone della famiglia Bondi da Forlì. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

D'azzurro, alla banda cucita di rosso, accompagnata in capo da un'aquila di nero movente dalla banda, ed in punta da un'ancora di ferro posta in banda.

Compre ahora la investigación heráldica histórica profesional del origen de Su Apellido con el título de nobleza y el escudo de armas.
Loading...

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2017 - 2018 Heraldrys Institute of Rome