1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Búsqueda apellido

Resultados de la búsqueda:
Santi - Santi dalle Capanne - de Sanctis - Santo - Sante - di Santo - da Pozzolatico - (Italia) Nobili - Cavalieri - Conti
Di Santo (Italia) Nobili - Cavalieri - ContiDI Sanzo (Italia) Nobili - Cavalieri - ContiDi Sarli (Italia) NobiliDi Sarno (Italia) Nobili Di Sassonia (Italia) Casa Imperiale - NobiliDi Savino (Italia) Nobili - Conti - Marchesi - Cavalieri - PatriziDi Scala (Italia) Conti - NobiliDi Scale (Italia) NobiliDi Schiavi (Italia) Cavalieri - ContiDi Schiena (Italia) Nobili Di Sciacca (Italia) Nobili - Baroni - Signori

Origen del apellido Di Santo, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili - Cavalieri - Conti
Rastro heráldico de la familia: Di Santo
Ordene su documento heráldico ahora
Corona de la nobleza Di Santo
Antica famiglia originaria di Carpi, conosciuta come Santi, Santo o Di Santo, giunta in Siena nel XVI secolo, ove fu ascritta all'Ordine dei Riformatori, ed il primo risieduto fu il dott. Niccolò, di Giovan Francesco, nell'anno 1547. Dopo di lui partecipò al governo di Siena, nel 1597, Gismondo, del capitano Leone. Giovan Battista, di Gismondo, fu buon matematico, cavaliere di S. Stefano; fu da Ferdinando I nominato provveditore dell'arsenale di Pisa e da lui fu disegnata la pianta del quartiere della Venezia in Livorno. Morì nel 1625. Niccolò, di Gismondo, militò in Germania sotto il maresciallo Piccolomini. Cirino, di Gismondo, fu abate cassinese e lettore di sacre scritture all'Università di Pisa. Leone, suo fratello, gesuita, fu lettore di filosofia e teologia in Pisa, maestro del duca di Parma e autore di poemi latini e opere di teologia. Motto della famiglia: Virtù non onori. Altro ramo. Nobile casato siciliano, conosciuto come ...
... Continuará

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Di Santo

Ordene ahora Su Escudo de Armas
Escudo de la familia Di Santo

1 Blasòn de la familia Di Santo

Santi, Di Santo o de Sanctis della Sicilia. Fonti: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888; "Nobiliario di Sicilia" di Antonio Mango di Casalgerardo (Palermo, A. Reber, 1912); "Archivio Storico" di Heraldrys Institute of Rome.

D'azzurro, a tre teste di carnagione, crinite di nero, diademate d'argento, ordinate 2 e 1, al giglio d'oro posto nel cuore.

Escudo de la familia Di Santo

2 Blasòn de la familia Di Santo

Santi o Di Santo di Siena originari di Carpi. Fonti: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.7117; Archivio Storico di Heraldrys Institute of Rome.

D'oro, alla ruota di rosso sostenente un'aquila coronata dal volo abbassato dello stesso, accollante uno scudetto di..., caricato di....

Compre ahora la investigación heráldica histórica profesional del origen de Su Apellido con el título de nobleza y el escudo de armas.
Loading...

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2017 - 2018 Heraldrys Institute of Rome