1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Búsqueda apellido

Origen del apellido Difani, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Rastro heráldico de la familia: Difani
Corona de la nobleza Difani
La famiglia ebbe origine in Tuscania. Fin dal 1259 un Tobia era sindaco generale della città. Molti di questa famiglia furono di Consiglio ed occuparono le prime magistrature e fra i primi 50 cavalieri dell'Ordine Militare del Giglio, istituito dal Pontefice Paolo III figurano Sebastiano e suo figlio Paolo Vittorio. Nel 1559 la famiglia fu ascritta alla nobiltà romana e venne compresa nella Bolla Benedettina del 1746 ed in seguito figurò fra i Conservatori. Nel 1540 ebbe nobiltà viterbese e il 19 sett. 1709 Vincenzo Fani, marito di Maria Paola Monaldeschi Della Cervara fu reintegrato nella stessa nobiltà di Viterbo. Fu ricevuto nell'Ordine di Malta e di S. Stefano di Toscana. S'imparentò più volte con la nobile famiglia tuscanese Ciotti e ne ereditò i beni e il nome Tomaso Fani, ai principi del sec. XVIII. Tomaso fu nominato consigliere aulico del Sacro Romano Impero nel 1747 e nel gennaio1748 il ...
... Continuará
Comprar un documento heráldico de Difani

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Difani

Blasòn de la familia

D'azzurro alla fascia d'argento accompagnata in capo da un giglio ed in punta da una colonna troncata, il tutto dello stesso.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook