1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Búsqueda apellido

Origen del apellido Dogliosi, país de origen: Italia

Nobleza: Signori
Rastro heráldico de la familia: Dogliosi
Corona de la nobleza Dogliosi
Era console di Tortona nel 1174 un... D., non meglio identificato che con i colleghi il 25 settembre sentenzia in una lite vertente tra i Guidobono ed i Malvino per l'accesso ad una vigna di quest'ultimi ed il 16 novembre stipula accordi con i marchesi Malaspina. D'indole invadente, il 4 e 8 agosto 1202 Manfredo e Duidorcio D. residenti a Ponzano sono condannati dal giudice e dai consoli di Tortona a restituire terreni presso lo Scrivia usurpati alla colletttività e al monastero di Rivalta; Ugo, credendario, appare in atto del 31 luglio 1210 con cui assalito di Mongiardino si sottomette al comune di Tortona; consoli e consiglieri, tra i quali Gualtiero D., il 12 e 17 marzo 1218 stipulano accordi col comune di Genova giurandone l'osservanza; proprietà del predetto Ugo in Pecorara confinano con terreni che il 14 maggio 1223 il monastero di Rivalta permuta con terzi; Guglielmo D. di... Continuará

Ponzano il 16 maggio 1224 giura di osservare l'impegno assunto dai consoli di Tortona di versare lire mille al marchese Del Bosco a saldo dell'acquisto del luogo omonimo; Opizzo, Rufino, Corrado, Oberto, Albertino, Raimondo tutti D. e consiglieri, il 6 gennaio 1235 nominano Lantelmo di Casei a procuratore del comune di Tortona per la pace con Enova affidanto allo stesso la scelta degli arbitri sulle questioni tortonesi; detti Guglielmo, Opizzo e Rufino, credendari, il 7 agosto 1241 deliberano in merito agli accordi che il Comune stringe con quello di Pontecurone. Opizzo è teste in atto del 18 dicembre 1244 con cui gli Ospinelli di Arquata vendono ai tortonesi Pietrabissara e metà di Arquata (id., 225); la proprietà detta "Isella" sullo Scrivia è oggetto di contestazioni tra il monastero di Rivalta ed i fratelli Guglielmo e Opizzo Doglio di Ponzano la causa dei quali si risolse il 10 e 12 agosto 1245 con sentenza arbitrale di Giacomo Pulvino (Cartar. di Rivalta, II, 26, 27); Guglielmo, consigliere, appare in atto del 26 novembre 1245 con cui il comune di Tortona vende a terzi beni in territorio di Novi (Doc. genov. di Novi e Valle Scrivia, II, 11); detto Guglielmo ed Allegro, entrambi consiglieri, partecipano alla seduta del 6 maggio 1278 nella quale il Comune conferisce la cittadinanza alla collettività viguzzolese. Nell'elenco delle famiglie nobili fiorenti in Tortona l'anno 1293 tecurone esercitarono il notariato Guglielmo di Allegro e Giovanni nel XV sec.


Comprar un documento heráldico de Dogliosi

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Dogliosi

Blasòn de la familia

Troncato: nel primo di verde al toro al naturale passante su la troncatura; nel secondo d'azzurro a tre stelle di otto raggi, poste 2 e 1.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook