1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Búsqueda apellido

Origen del apellido Donti, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili - Conti - Cavalieri
Rastro heráldico de la familia: Donti
Corona de la nobleza Donti
La famiglia Conti cominciò a distinguersi ad Alatri, oltre che a Segni, verso la fine del sec. XIV e si estinse nel 1703 con Giuseppe che, nel 1662, aveva sposato in seconde nozze la nobile còrsa Innocenza Gentili, unica erede del padre Domenico Gentili, colonnello dei còrsi al servizio del papa. Giuseppe, che aveva ricoperto a Roma diverse cariche pubbliche, tra cui quella di conservatore e maestro delle strade, morì senza figli lasciando la moglie Innocenza erede dei suoi beni sparsi in Alatri, Ceccano, Collepardo e Giuliano. Illustre personaggio della famiglia fu Carlo, fratello di Giuseppe, nato verso il 1610: ecclesiastico, dottore in legge, svolse pubblica attività di diplomatico dal 1659, anno in cui fu nominato agente di affari e rappresentante in Roma presso la S. Sede dei Principi Grandi Elettori dell'Impero germanico, nonché del Gran Magistero dell'Ordine dei Cavalieri dell'Ospedale di S. Maria di Gerusalemme, altrimenti detto Ordine Teutonico. ...
... Continuará
Comprar un documento heráldico de Donti

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Donti

Blasòn de la familia

D'azzurro, all'albero al naturale nodrito su un monte di sei cime d'oro.
Citato in "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze, fasc. 1631.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook