Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Girola, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili - Cavalieri
Rastro heráldico de la familia: Girola
Corona de la nobleza Girola Antica ed assai nobile famiglia piemontese, di chiara ed avita virtù, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni italiane ed europee. Sull'origine nobiliare della casata vi sono due ipotesi. La prima vuole che essa discenda dagli Airola, nobili genovesi con diramazioni anche in Messina; la seconda, invece, vuole che i Girola siano stati fregiati della nobiltà in virtù dei preziosi servigi prestati ai Savoia, da un Girolamo Girola, milite al servizio di Emanuele Filiberto, figlio di Carlo II, distintosi, per ardore e perizia, nella celeberrima Battaglia di San Quintino (1557), nella quale vennero sconfitti i francesi. In ogni modo, tal famiglia, nel dispiegarsi dei lustri, sempre è riuscita a produrre una serie di uomini che hanno reso illustre il suo nome, nei pubblici impieghi, nelle professioni liberali ed ecclesiastiche e nel servizio militare. Fra questi, senza nulla levar al valore degli omessi, contasi: Giacomo, proprietario terriero nell'astigiano, fiorente nel 1589;... ContinuaráAgostino, dottor di legge, fiorente in Torino, nel 1621; P. Alessandro, dell'Ordine di Minori Riformati, fiorente nel 1636; D. Emanuele, prevosto d'Arignano, fiorente nel 1647; Tommaso, dottor di legge, fiorente in Torino, nel 1682; Giacomo Maria, proprietario terriero nell'astigiano, fiorente nel 1702; D. Nicola, protonotario apostolico, fiorente nel 1727; Luigi, medico, fiorente in Torino, nel 1769; Cav. Prof. Lorenzo, proprietario del Castello di Calliano dal 1835, il quale divenne preside della facoltà di medicina del Piemonte e che fu decorato come Commendatore dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro, il 20 settembre 1867; D. Giuseppe Antonio, teologo, per più anni prevosto e vicario foraneo dell’insigne Collegiata di Cuorgnè, il quale fu prescelto dal municipio di Torino nel 1853 ad essere il primo curato di S. Massimo, parrocchia, che resse con singolare benignità e prudenza per undici anni, quando nella sua buona età di anni 51 morì ai 10 luglio del 1864; Cav. Luigi Giacinto, Maggiore di Fanteria, decorato dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro, il 31 dicembre 1863; Cav. Carlo Felice, Maggiore dei Bersaglieri, decorato dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro, il 12 maggio 1864. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.
Comprar un documento heráldico de Girola

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Girola

Escudo de la familia Girola

1 Blasòn de la familia Girola

D'azzurro, al leopardo illeonito sormontato da tre stelle male ordinate, il tutto d'oro.

Fonte: Archivio Storico di Heraldrys Institute of Rome.

Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook