1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Rastro Heráldico Martini

Apellido: Martini

Dossier: 2304
Tipo:Vista previa heráldica y genealógica
Una Rastro Heráldico es un punto de partida para los investigadores y aún no se ha revisado; una Vista previa heráldica y genealógica es un archivo de forma más fiables.

Si compra uno de nuestros documentos heráldicos un heraldista experimentado lleva a cabo una nueva investigación heráldica exhaustiva.

Idioma del texto: Italiano
Nobleza: Conti - Nobili - Patrizi
Nobles en:Italia (Piemonte - Lombardia- Trentino - Veneto - Liguria- Emilia Romagna - Marche- Umbria - Lazio - Abruzzo - Campania - Sicilia)
El país o región del expediente se refiere principalmente a los lugares donde la familia fue adscrita a la nobleza y pueden ser diferentes a los de residencia.
Variaciones Apellido: Martinicchio,de Martini
Las variaciones de apellidos son frecuentes y se derivan principalmente de actos involuntarios como errores de traducción o inflexiones dialectales o de actos voluntarios como intentos de escapar de la persecución o adquisición de títulos y propiedades de otras familias.

Vista previa heráldica y genealógica :
Martini
Variaciones Apellido: Martinicchio,de Martini


Compra un Documento Heráldico con Tu Escudo

Italiano  English  Español  Portugûes  Deutsch
Corona de la nobleza MartiniQuesta famiglia, molto nota nel Trentino, a quanto stabilisce la tradizione e come fu accertato in base a documenti, da una sentenza 7 settembre 1923 del Tribunale di Novara, è originaria di Peio, nella cui chiesa parrocchiale è la tomba di famiglia, che risale al 1600. Il primo di cui si ha memoria è un Martino Martini notaio, vissuto nella seconda metà del 1400. Uno dei suoi discendenti fu il celebre è padre gesuita Martino, che nel secolo XVI fu il primo missionario che andò in Cina e la percorse quasi intieramnete facendo importanti studi specialmente geografici sul paese. lasciò un'opera insigne intitolata: "Atlas cinensis". Hanno lasciata chiara memoria i due dottori Carlo Fabiano e Girolamo, vissuti nella seconda metà del seicento; il primo fu Assessore delle Valli di Non e di Cles, il secondo, rimase fino alla morte suo segretario. Questa famiglia fu innalzata alla nobiltà dal principe Massimiliano ...
Para aprender más

Blasón Martini
Variaciones Apellido: Martinicchio,de Martini

Escudo de la familia Martini

1° Escudo de la familia Martini
Idioma del texto: Italiano

Di rosso, a tre corone d'oro, poste 2 e 1.

Blasone della famiglia Martini in Palermo. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Comprar
Escudo de la familia Martini

2° Escudo de la familia Martini
Idioma del texto: Italiano

Troncato: al primo, d'oro, all'aquila di nero, linguata di rosso, posata sulla vetta di un monte di 5 cime, all'italiana, d'argento, caricato di uno scaglione di rosso, nascente sulla partizione; al secondo d'azzurro al giglio d'argento con una fascia dello stesso cannellata inferiormente, ritirata nella parte superiore del campo azzurro. Cimiero: Mezz'aquila di nero, linguata di rosso, addossata ad un mezzo giglio d'argento.

Blasone della famiglia Martini in Trentino , fonte: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. Spreti" vol. IV p.436.

Comprar
Escudo de la familia Martini

3° Escudo de la familia Martini
Idioma del texto: Italiano

D'azzurro, alla mano destra appalmata di carnagione, nascente dalla cima di un monte di sei cime d'oro, e accostata da due stelle a otto (o sei) punte dello stesso.

Blasone della famiglia Pescia e Pistoia in ; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.5957. Note: Famiglia originaria di Monsummano. Vittorio e Vincenzo Martini furono ammessi alla nobiltà di Pescia rispettivamente nel 1773 e nel 1794; lo stesso Vincenzo fu ammesso al patriziato di Pistoia nel 1796.

Comprar
Escudo de la familia Martini

4° Escudo de la familia Martini
Idioma del texto: Italiano

D’azzurro, al leone d'oro caricato della banda di rosso attraversante sul tutto.

Blasone della famiglia Martini in Abruzzo. Fonte bibliografica: "Sulmona dei nobili e degli onorati", Prof. Fabio Maiorano, Accademia degli Agghiacciati, 2007.

Comprar
Escudo de la familia Martini

5° Escudo de la familia Martini
Idioma del texto: Français

Coupé d'azur sur gueules, l'azur chargé d'un disque ovale d'argent, accosté de deux boucs affrontés du même, appuyant la patte sur le disque, le tout soutenu de la ligne du coupé. Au chef de l'écu d'azur, ch. de trois fleurs-de-lis d'or, rangées entre les quatre pendants d'un lambel de gueules.

Matini de Bologne. Source "Armorial Général par J.B.Rietstap - Deuxième èdition refondue et augmentée - Tome II L-Z".

Comprar
Escudo de la familia Martini

6° Escudo de la familia Martini
Idioma del texto: Italiano

Di verde, al capro saliente d'azzurro, caricato di una crocetta patente di rosso, e accostato da due coltelli addossati d'argento manicati di nero; il tutto abbassato sotto il capo cucito d'Angiò.

Blasone della famiglia Martini in Firenze, Santa Croce e Prato; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.3042.

Comprar
Escudo de la familia Martini

7° Escudo de la familia Martini
Idioma del texto: Italiano

Di rosso, alla fascia d'azzurro caricata di tre crocette d'oro.

Blasone della famiglia Martini in Firenze, Santo Spirito, Ferza e Prato; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.3043. Note: Lo stemma si trova anche partito con l'arma della famiglia Lupicini (Giovanni Battista e Luca Martini, eredi di Giovanni Lupicini, chiesa di S.Niccolò, 1631). Lo stemma è riportato anche dal Casotti, tra le famiglie pratesi.

Comprar
Escudo de la familia Martini

8° Escudo de la familia Martini
Idioma del texto: Italiano

D'argento, a tre martelli di nero posti in fascia, ordinati l'uno sull'altro.

Blasone della famiglia Martini in Firenze, Santo Spirito, Ferza e Prato; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.3043. Note: lo stemma è attribuito dal Passerini ai cosiddetti Martini Bonaiuti, discendenti di Martino di Bonaiuto, e probabilmente non hanno niente a che fare con la famiglia Martini.

Comprar
Escudo de la familia Martini

9° Escudo de la familia Martini
Idioma del texto: Italiano

D'azzurro, al cervo saliente al naturale, accostato da due ferri di lancia d'argento, guarniti di rosso.

Blasone della famiglia Martini in Firenze, Santo Spirito, Drago; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.3044.

Comprar
Escudo de la familia Martini

10° Escudo de la familia Martini
Idioma del texto: Italiano

Di..., alla banda di..., caricata di una banda di losanghe accollate di..., e accompagnata da due uccelli posati di....

Blasone della famiglia Martini in Firenze; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.3056. Note: Famiglia originaria di Venezia. I due esemplari riportati nel fascicolo sono partiti con lo stemma della famiglia Salviati (Sepoltuario Rosselli, in S.Domenico e in S.Girolamo di Fiesole, Giovanni Martini e Cornelia Salviati, fine sec.XV).

Comprar
Escudo de la familia Martini

11° Escudo de la familia Martini
Idioma del texto: Italiano

Di rosso, a tre scaglioni d'azzurro.

Blasone della famiglia Martini in Livorno; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.5955.

Comprar
Escudo de la familia Martini

12° Escudo de la familia Martini
Idioma del texto: Italiano

D'azzurro, al ramo di rosaio al naturale, fiorito di un pezzo d'argento, nodrito sulla cima di un monte di sei cime d'oro, e accostato da due stelle a otto punte dello stesso.

Blasone della famiglia Martini in Pescia e COlle; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.5959. Note: Si trova anche il seguente stemma: inquartato: nel 1° e 4° lo stemma Martini suddetto; nel 2° e 3° di rosso al giglio bottonato d'argento sormontato da una stella a cinque punte d'oro; si tratta dell'arma della famiglia Martini-Mancini di Pescia, originata dal matrimonio di Antonio Luigi Martini con Maria Mancini, nella prima metà del XIX secolo. La famiglia è riportata dal Bernardini (cfr.) tra le famiglie pesciatine, ma Antonio Luigi Martini fu ammesso alla nobiltà di Colle Val d'Elsa nel 1845.

Comprar
Escudo de la familia Martini

13° Escudo de la familia Martini
Idioma del texto: Italiano

Di..., al leone di..., e alla fascia diminuita attraversante di....

Blasone della famiglia Martini in Pescia; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.7640.

Comprar
Escudo de la familia Martini

14° Escudo de la familia Martini
Idioma del texto: Italiano

Di..., all'albero di..., nodrito su un monte di sei cime di... e sostenuto da un leone di..., coronato di....

Blasone della famiglia Martini in Pescia; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.7641. Note: Si trova indicato anche il doppio cognome «Cecchi Martini».

Comprar
Escudo de la familia Martini

15° Escudo de la familia Martini
Idioma del texto: Italiano

D'azzurro, a tre rami di rosaio d'argento, fioriti ciascuno di un pezzo dello stesso, nodriti sulla cima di un monte di tre cime d'oro.

Blasone della famiglia Martini in Prato; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.5958.

Comprar
Escudo de la familia Martini

16° Escudo de la familia Martini
Idioma del texto: Italiano

Troncato: nel 1° d'argento, al riccio passante al naturale; nel 2° di nero pieno.

Blasone della famiglia Martini in Siena; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.7014. Note: Si trova anche il cognome «Villanucci de Ricci».

Comprar
Escudo de la familia Martini

17° Escudo de la familia Martini
Idioma del texto: Italiano

D'oro, al capro saliente al naturale.

Blasone della famiglia Martini in Siena; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.7015. Note: Sono indicati come «Martini d' Asciano» o «Martini dalli Agostoli o di Neri». Lo stemma è riportato dal ms. "Armi delle famiglie senesi", sec.XVII,

Comprar
Escudo de la familia Martini

18° Escudo de la familia Martini
Idioma del texto: Italiano

D'oro, al capro saliente al naturale, con il capo dell'Impero.

Blasone della famiglia Martini in Siena; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.7015. Note: Sono indicati come «Martini d' Asciano» o «Martini dalli Agostoli o di Neri».

Comprar
Escudo de la familia Martini

19° Escudo de la familia Martini
Idioma del texto: Italiano

Inquartato; nel 1° e 4° di rosso, all' aquila d'oro, coronata dello stesso ; nel 2° e 3° d'oro, alla banda d'azzurro caricata di tre api d'oro poste nel verso della banda. Sul tutto interzato di verde, d'azzurro e di rosso, al capriolo d'argento, accostato da tre gigli d'oro, due in capo ed uno in punta. Cimieri: 1° Un uomo d'armi uscente e rivolto, armato di una picca; 2° l'aquila dello scudo ; 3° una torre a due piani d'argento fancheggiata da due muri dello stesso, aperta di rosso e cimata da una banderuola d'oro.

Blasone della famiglia Martini in Cremona e Trentino fregiata del titolo comitale. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Comprar
Escudo de la familia Martini

20° Escudo de la familia Martini
Idioma del texto: Italiano

D'azzurro, al destrocherio di carnagione, vestito di rosso, impugnante un martello d'argento, accompagnato in punta da una terrazza di verde, al capro d'argento in essa passante.

Blasone della famiglia Martini in Modena. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Comprar
Escudo de la familia Martini

21° Escudo de la familia Martini
Idioma del texto: Italiano

Spaccato: nel 1° d'azzurro, all'agnello d'argento passante, sormontato da una stella d'oro; nel 2° di verde, a due piante di rosa d'oro nudrite sopra una zolla dello stesso movente dalla punta. Motto: Deus videt.

Blasone della famiglia Martini in Castelnuovo nel contado di Nizza. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Comprar
Escudo de la familia Martini

22° Escudo de la familia Martini
Idioma del texto: Italiano

Inquartato; nel 4.° d' azzurro, all' agnello passante d'argento; nel 2.° d'azzurro, a tre bisantini d' argento, 2 e 4 ; nel 3.° partito d'azzurro e d'argento, ad un bisantino, un tortello, ed un bisantino tortello, posti 2 e 4 ; sul tutto i due primi dell' uno nell'altro, l'ultimo dell'uno all'altro e dell'uno nell'altro ; nel 4.° di rosso, al liocorno furioso d'argento.

Blasone della famiglia Martini in Piemonte. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Comprar
Escudo de la familia Martini

23° Escudo de la familia Martini
Idioma del texto: Italiano

D'azzurro, all'albero di verde, sostenuto da due mani di carnagione manicate di rosso, e sormontato da una cometa d'oro.

Blasone della famiglia Martini in Spello (Umbria). Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Comprar
Escudo de la familia Martini

24° Escudo de la familia Martini
Idioma del texto: Italiano

Spaccato; di rosso, a due gigli d'argento, e d'azzurro, a due fascie partite d'argento e d'oro; la prima attraversante sulla partizione.

Blasone della famiglia Martini in Velletri. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Comprar

Verba Volant, Scripta Manent
(Las palabras vuelan, lo escrito queda)
Compra ahora un Documento Heráldico Profesional

Estamos haciendo el mayor archivo digital mundial de escudos de armas
Asegúrate de que tu familia estará en él

Ver los Pergaminos

Búsqueda apellido

Cómo hacer una investigación heráldica preliminar

Es posible hacer una investigación preliminar en nuestro archivo. Cerca de 100,000 rastros heráldicos, orígenes de apellidos, escudo de armas y blasónes están disponibles sin cargo. Simplemente escriba el apellido deseado en el siguiente formulario y presione enter.



Ciudadanía italiana

Genealogía para obtener la ciudadanía italiana

Notas legales

  1. Todo el contenido de esta página se distribuye bajo licencia Creative Commons Attribution - Share Alike 3.0 Unported. En palabras simples, puede copiar, vincular y publicar cualquier página o imagen con la única advertencia para indicar la fuente: heraldrysinstitute.com.

  2. Para solicitudes de correcciones, adiciones o publicaciones de información heráldica , escríbanos un correo electrónico con el texto y la fuente bibliográfica o histórica.

  3. Los contenidos mostrados no constituyen atribución de un título noble y no atribuyen relaciones de parentesco entre apellidos homónimos; los escudos de armas expuestos o mencionados se han combinado con un apellido o variante. Esto no es una investigación genealógica.

  4. Una Rastro Heráldico es un punto de partida para los investigadores y aún no se ha revisado; una Vista previa heráldica y genealógica es un archivo de forma más fiables.

    Si compra uno de nuestros documentos heráldicos un heraldista experimentado lleva a cabo una nueva investigación heráldica exhaustiva.

  5. Las variaciones de apellidos son frecuentes y se derivan principalmente de actos involuntarios como errores de traducción o inflexiones dialectales o de actos voluntarios como intentos de escapar de la persecución o adquisición de títulos y propiedades de otras familias.