1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Búsqueda apellido

Resultados de la búsqueda:
Marzo (Italia - Sicilia) NobiliMarzo (España - Cataluña) Señores - Caballeros - Familia NobleMarzoa (España - Vasco) Señores - Caballeros - Familia NobleMarzoa (Italia) NobiliMarzoal (Italia) Signori Marzol (España - Cataluña) Señores - Caballeros - Familia NobleMarzola (Italia) Nobili Marzolf (Deutschland) Adelsfamilie - Ritter

Origen del apellido Marzo, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Rastro heráldico de la familia: Marzo
Ordene su documento heráldico ahora
Corona de la nobleza Marzo
Antica ed assai nobile famiglia siciliana, detta Marzo o Marzio, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia e, in particolare, nelle Puglie. L'origine di tal cognominizzazione, al dir di autorevoli genealogisti, sembrerebbe tradire un collegamento con la Gens Marcia, quale derivazione del nomen gentilizio latino "Martius, Martia"; tuttavia, non è da escludere un'origine dal nome medioevale "Marzus", attribuito a volte ai bambini nati nel mese di marzo, quale sinonimo di buon auspicio, in quanto dedicato al bellico dio Marte, il più forte degli dei. In ogni modo, tal famiglia, nel dispiegarsi dei lustri, sempre è riuscita a produrre una serie di uomini che resero illustre il suo nome, nei pubblici impieghi, nelle professioni liberali e nel servizio militare. Fra questi, senza nulla levar al valore degli omessi, contasi: Pietro, il quale, sotto i Martini, possedette il feudo Condubernio; Agostino, il quale fu giudice della Gran Corte Civile di Palermo, ...
... Continuará

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Marzo

Ordene ahora Su Escudo de Armas
Escudo de la familia Marzo

1 Blasòn de la familia Marzo

Blasone della famiglia Marzo o di Marzo dalla Sicilia. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

D'azzurro, a due leoni affrontati, tenenti colle branche anteriori due martelli, sormontati da un sole, il tutto d'oro.

Compre ahora la investigación heráldica histórica profesional del origen de Su Apellido con el título de nobleza y el escudo de armas.
Loading...

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2017 - 2018 Heraldrys Institute of Rome