EU Aviso cookies: Este sitio hace uso de cookies técnicos y estadísticos, incluyendo terceros cookies. Puede inhibir su uso mediante el ajuste de la configuración del navegador de cookies. Privacy. No, yo no acepto
Ok cierra la alerta
  1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Patiti, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Rastro heráldico de la familia: Patiti
Corona de la nobleza Patiti
Antica e nobile famiglia tarantina. Paduano P. nel 1470 ambasciatore della città ad Alfonso d'Aragona duca di Calabria figli di re Ferrante I nello sposalizio di lui con Ippolita-Maria Sforza. Nel 1475 lo stessso Paduano fu fatto segretario e consigliere dello stesso Re Ferrante. Di questa famiglia non si hanno più notizie dal XVII secolo. Tramanda De' Leone nelle sue "iscrizioni dei sepolcri gentilizi delle chiese di Barletta", stampato in Trani da Vincenzo Vecchi nel 1887. Qual fosse ne' passati secoli nelle Città di Puglie la Famiglia è molto noto a ciascuno, ch'abbia de' fatti di quella nobil Città veruna contezza. Mentre non che gli huomini di questa Casa risedessero negli antichissimi tempi de' principali Magistrati della medesima, ma etimadio con loro consiglio, e direzzione si riformasse più volte il publico reggimento di quella patria: Come gli storici tutti affermano con larghezza, e si racconterà con particolarità ; e come... Continuará
certissima cosa, e con infinite prove d'autentiche Scritture dimostrata.

Comprar un documento heráldico de Patiti

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Patiti

Blasòn de la familia

Partito d'azzurro e di rosso, al leone passante dell'uno nell'altro.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook