1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Poggiolo, país de origen: Italia

Nobleza: Conti
Rastro heráldico de la familia: Poggiolo
Corona de la nobleza Poggiolo L'origine della famiglia Ginnasi si perde nella oscurità dei tempi. Sia che, come molti opinano, essa derivi da un ramo di quei Ginnasi che da Messina si trapiantarono in Cremona, sia che abbia avuto sviluppo dal ceppo di qualche casato originario romagnolo, certo è che dalla prima metà del sec. XVI essa fu sempre considerata tra le più pregiate e nobili degli Stati Pontifici. Dalla piccola terra di Castel Bolognese, si diramò ben presto a Faenza, a Imola, a Bologna, a Roma ed altrove, ed i suoi membri si congiunsero in matrimonio con illustri prosapie, di cui restò traccia anche nell'aggiunta dei cognomi materni: Ginnasi Poggiolini, Ginnasi Mazzolani, Ginnasi Paolucci e così via. Negli antichi documenti il cognome figura indifferentemente con le forme Zanassi, Zanasii, Zignasii, che poi si fissò stabilmente in Gymnasii, Ginnasi; e come tale figura in numerosi monumenti pubblici, in atti solenni di pontefici, governi... Continuaráe comunità, nonché in numerose pubblicazioni di carattere storico. Da Francesco, medico valentissimo, che fu lettore di medicina nello studio di Bologna prima, nella Sapienza di Roma poi, dove fu chiamato da Pio IV, che lo elesse suo archiatra, nacquero Achille e Domenico. Il primo fu legato di Clemente VIII in Francia, e Governatore Generale per la Santa Sede, del Venosino e di Carpentras, dove morì il 4 marzo 1594; l'altro fu Arcivescovo di Siponto, Tesoriere Pontificio, Nunzio in Spagna, alla Corte di Filippo II, e poscia Cardinale. Come tale visse e lasciò in Roma considerevoli traccie della sua pietà e del suo animo munificentissimo. Venuto a morte nel 1639 lasciò erede usufruttuaria la nipote Caterina, figlia del fratello Dionisio, distinta pittrice, e chiamò a succedere nella eredità con vincolo fidecommissario, i discendenti da Lamberto, (fratello del padre suo) di nome Matteo ed Achille. Entrambi ebbero una discendenza numerosa e personaggi distinti per dottrina, virtù civili e militari, pietà e zelo religioso, nonchè per atti continui di munificenza pubblica e privata. Matteo fu capostipite del ramo che poi si disse di Faenza, Achille di quello detto d'Imola. I Ginnasi furono tratti a fissare la loro dimora in Romagna, per i particolari interessi del loro vastissimo patrimonio; in Roma tuttavia dove li richiamava il fulgido ricordo dalia.
Comprar un documento heráldico de Poggiolo

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Poggiolo

Blasòn de la familia

Inquartato: al primo e quarto: troncato; a) di rosso all'aquila coronata di nero; b) d'argento al volo di nero, abbassato; al secondo e terzo troncato: a) di oro, all'aquila coronata, di nero; b) di rosso a tre lucci di argento, uno sull'altro. Ornamenti: Il manto. Cimiero: Primo. Il braccio armato, tenente la spada, col motto: Per lealt
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook