1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Búsqueda apellido

Origen del apellido Zago, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili - Conti
Rastro heráldico de la familia: Zago
Corona de la nobleza Zago
Antica ed assai nobile famiglia vicentina, ricca e ornata di uomini illustri per la nobiltà del sangue e per scienza, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia. Nel 1260, come riporta una cronaca vicentina, furono Cristoforo e Goffredo, q. Marco Zago, i loro maggiori. In seguito esercitarono il notariato, ottennero la cittadinanza di Vicenza nel 1660 ed entrarono in quel consiglio nobile nell'anno 1732. Ortensio, per il suo valore nelle scienze matematiche ed idrauliche, venne insignito con il titolo di cancelliere e di conte dalla Repubblica Veneta, come venne registrato nei Sopra Feudi nel 1730. Diversi rami della casata fiorirono anche in altri luoghi. A Castelfranco nel secolo XIV erano denominati Zaghi (quindi Zaghis), oriundi di Vedelago, che, si ritiene, sia il luogo di nascita del pittore Giorgione. Bartolomeo di questo paese era cittadino ed abitava in Castelfranco nel 1483; lo seguì Matteo, poeta (1509); Giovanni, Provveditor (1552); ...
... Continuará
Comprar un documento heráldico de Zago

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Zago

Escudo de la familia Zago

1 Blasòn de la familia Zago

D'azzurro, alla fascia d'argento, caricata da una fascia increspata di rosso, accompagnata in capo da un sole d'oro, ed in punta da un avambraccio in palo, vestito di rosso, movente dalla punta dello scudo, coll'indice levato; detto braccio accostato da due stelle d'oro.

Blasone della famiglia Zago da Vicenza. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.III, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook