Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Search last name
  3. Search Result
  4. Origin of last name

Origin of last name Manuguerra, country of origin: Italia

Nobility: Marchesi - Nobili
Heraldic trace of family: Manuguerra
Nobility crown Manuguerra
Casato assai antico e nobile, un membro del quale, Guido nipote di Ottone il Grande, vuolsi sia calato in Italia nel 938 al seguito dello zio che veniva a Roma per farsi incoronare imperatore. Al ritorno Ottone gli conferì la contea di Romagna ed egli si stabilì in Ravenna ove i suoi discendenti divennero potenti feudatari e stipiti dei Guidi, parecchi dei quali ebbero il soprannome di Manuguerra non solo perché valorosi nelle armi ma, e soprattutto, per l'innata crudeltà che causò loro orribili vendette, spietati stermini, il bando e la confisca di ogni possedimento. Nonostante tutto ciò i Guidi sono oggidì fiorenti a Roma, Volterra, Mantova e Ferrara la qual cosa concede di supporre che qualche nucleo per sfuggire alle rappresaglie su riferite sia immigrato in suolo lombardo a Pavia, Voghera, Castelnuovo, Tortona e nel Monferrato a Vercelli, Casale, Alessandria - col nome di Manuguerra anziché Guidi - ove... To be continued

li seguiremo esponendo la cronologia della famiglia. Nel 1105 a Pavia, Ottone e Bernardo Manuguerra sono testi in atto dell'11 giugno con cui il monastero di S.Pietro in ciel d'oro, affitta beni presso Marengo; a Voghera, soggetta al vescovo di Tortona, i Manuguerra costituiscono con altre famiglie, e probabilmente nei primi decenni del 1100, il Comune Signorile delle città; nel 1136 sono pure presenti in Vercelli come da documento del 19 luglio; i consoli genovesi nel marzo del 1146 decretano che a cominciare dal 2 febbraio successivo e per sei anni gli abitanti di Gamondio (poi quartiere di Alessandria) siano esenti dal pagamento del pedaggio in Voltaggio: tra i gasmondiesi giura Pinza Manuguerra ; nel 1181 Giacomo appare nell'elenco dei contribuenti il fodro ed il giogatico nell'Oltrepò Pavese ed in Lomellina; in Alessandria, Guido e Robaldo rispettivamente padre e figlio il 15 febbraio 1183 presenziano all'investitura di terre ai fratelli Coscia effettuata dal monastero di S.Pietro in ciel d'oro; detto Robaldo nel 1191 è console di Alessandria e con i colleghi il 28 ottobre stipula un patto di concordia tra alessandrini e i consignori di Rivalta nella Valle del Bormida; il 14 febbraio 1192 i cittadini di Alessandria riconfermano con giuramento la convenzione conclusa coi genovesi il 4 febbraio 1181: tra i testi giurati sono citati i Manuguerra uno dei quali riteniamo sia lo st di S.Maiolo affitta a Pietro Meliardo un bosco in Melendrana.


Buy a heraldic document on family Manuguerra

For more information or questions please do not hesitate contact us:

Coat of Arms of family: Manuguerra

Blazon of family

Inquartato: al primo e quarto d'argento alla spada posta all'ingi
Buy Coat of Arms of family

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook