1. Origem do sobrenomeMelziani, país de origem: Italia

    Nobreza: Nobili
    Rastro heráldico da família:Melziani
    Coroa de nobreza Melziani
    I Melzi Malingegni hanno per capostipite Cristoforo, giureconsulto, dei XII di Provvisione, dal quale per varie generazioni discende Giovanni Ambrogio, fondatore del Luogo Pio Melzi presso S. Bernardino alle Monache in Porta Ticinese e decurione. Con diploma 15 febbraio 1622 dell'imperatore Ferdinando II ebbe la nobiltà del S.R.I. per sè, discendenti e fratelli. Lo zio suo paterno, Gian Antonio, abate dei mercanti, da Livia Litta ebbe, tra gli altri figli, Camillo (1590-1659), arcivescovo di Capua, nunzio apostolico di S. Marcello, e Giulio, che fu padre di Gio. Antonio, pure arcivescovo di Capua, e di Camillo, feudatario di Trenno per investitura 5 settembre 1658, rogata dal notaio camerale Mercantolo, creato conte con diploma 20 maggio 1660, intarinato il 12 luglio dell'anno stesso. Quest'ultimo da Francesca Frisiani di don Antonio ebbe Gio. Antonio (1660-1735), priore del Monte di Pietà; morì celibe, ultimo del ramo dei conti di Trenno, lasciando erede il nipote... Continua

    conte Cesare Monti,figlio della sorella sua Maria,il quale aggiunse al proprio il cognome Melzi.Giambattista,abate dei mercanti nel 1582,fratello di Gio.Antonio surricordato,fu padre di Luigi e di Alessandro.Quest'ultimo fu dei XII di Provvisione e fu padre di Francesco Maria, abate, feudatario di Trebbiano, nel contado di Lodi, per investitura del 1674 e per diploma di Carlo II, re di Spagna, insignito del titolo di conte, nel quale gli successe il nipote Alessandro, con cui si estinse questo ramo. Da Luigi suddetto, giudice delle Strade nel 1617, e da Isabella Pozzobonelli del senatore Francesco, sua prima consorte, nacquero moti figli, tra cui Francesco, dei XII di Provvisione nel 1663, marito di Caterina Modignani di don Orazio, e padre di Orazio e di Luigi, conte di Trebbiano, dei XII di provvisione nel 1713, che da Paola Pertusati del conte Luca, presidente del Senato, ebbe Barbara, monaca. Orazio (1675-1750), con diploma 3 aprile 1715 del'imper.Carlo VI ottenne il titolo di conte di Trebbiano,ma il diploma non ebbe effetto sino al 1733,anno dell'interinazione. Intanto il feudo di Trebbiano era stato acquistato dagli Alari, per cui Orazio appoggiò il titolo comitale al feudo di Cusano, al quale era stato chiamato a succedere nel 1727 dal conte Modignani e ne prese possesso con isto, insigne bibliofilo, che da Amalia Tarasconi del marchese Alessandro ebbe Alessandro (n.


    Compre um documento heráldico sobre família Melziani

    Para mais informações ou dúvidas, por favor não hesite entre em contato conosco:

    Escudo da família:Melziani

    Escudo da família Melziani

    Brasão da família

    Trinciato di oro e di rosso, il primo all'aquila di nero, coronata del campo, posta in sbarra.
    Compre Escudo da família
    Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome
900){cwidth=cheight="80%"}else if(screen.availWidth>470){cwidth=cheight="90%"}else{cwidth="90%";cheight="60%"}$("[rel^='img-']").colorbox({photo:!0,width:cwidth,height:cheight});$(".spin").click(function(event){spinner()});$("[rel='buy']").click(function(event){event.preventDefault();spinner();href=$(this).attr('href').replace("/buy",urmod+"cart.php");$.get(href,function(data){location.replace('/buy/?'+$.now())})})});function spinner(){};function spinner_end(){$('#spinner_one').hide()};function onsubmit_validate_field(name,minlength,email,compareTo){value=$('#'+name).val();length=value.length;if(minlength&&length0){if(minlength&&lengthi?e+i:i}function a(t,e){return Math.round((/%/.test(t)?("x"===e?E.width():o())/100:1)*parseInt(t,10))}function s(t,e){return t.get("photo")||t.get("photoRegex").test(e)}function l(t,e){return t.get("retinaUrl")&&i.devicePixelRatio>1?e.replace(t.get("photoRegex"),t.get("retinaSuffix")):e}function d(t){"contains"in x[0]&&!x[0].contains(t.target)&&t.target!==v[0]&&(t.stopPropagation(),x.focus())}function c(t){c.str!==t&&(x.add(v).removeClass(c.str).addClass(t),c.str=t)}function g(e){A=0,e&&e!==!1&&"nofollow"!==e?(W=t("."+te).filter(function(){var i=t.data(this,Y),n=new r(this,i);return n.get("rel")===e}),A=W.index(_.el),-1===A&&(W=W.add(_.el),A=W.length-1)):W=t(_.el)}function u(i){t(e).trigger(i),ae.triggerHandler(i)}function f(i){var o;if(!G){if(o=t(i).data(Y),_=new r(i,o),g(_.get("rel")),!U){U=$=!0,c(_.get("className")),x.css({visibility:"hidden",display:"block",opacity:""}),I=n(se,"LoadedContent","width:0; height:0; overflow:hidden; visibility:hidden"),b.css({width:"",height:""}).append(I),j=T.height()+k.height()+b.outerHeight(!0)-b.height(),D=C.width()+H.width()+b.outerWidth(!0)-b.width(),N=I.outerHeight(!0),z=I.outerWidth(!0);var h=a(_.get("initialWidth"),"x"),s=a(_.get("initialHeight"),"y"),l=_.get("maxWidth"),f=_.get("maxHeight");_.w=Math.max((l!==!1?Math.min(h,a(l,"x")):h)-z-D,0),_.h=Math.max((f!==!1?Math.min(s,a(f,"y")):s)-N-j,0),I.css({width:"",height:_.h}),J.position(),u(ee),_.get("onOpen"),O.add(F).hide(),x.focus(),_.get("trapFocus")&&e.addEventListener&&(e.addEventListener("focus",d,!0),ae.one(re,function(){e.removeEventListener("focus",d,!0)})),_.get("returnFocus")&&ae.one(re,function(){t(_.el).focus()})}var p=parseFloat(_.get("opacity"));v.css({opacity:p===p?p:"",cursor:_.get("overlayClose")?"pointer":"",visibility:"visible"}).show(),_.get("closeButton")?B.html(_.get("close")).appendTo(b):B.appendTo("
"),w()}}function p(){x||(V=!1,E=t(i),x=n(se).attr({id:Y,"class":t.support.opacity===!1?Z+"IE":"",role:"dialog",tabindex:"-1"}).hide(),v=n(se,"Overlay").hide(),L=t([n(se,"LoadingOverlay")[0],n(se,"LoadingGraphic")[0]]),y=n(se,"Wrapper"),b=n(se,"Content").append(F=n(se,"Title"),R=n(se,"Current"),P=t('