1. Home
  2. Pesquisa Sobrenome
  3. Resultado da pesquisa
  4. Origem do sobrenome

Origem do sobrenome Rovino, país de origem: Italia

Nobreza: Marchesi
Rastro heráldico da família: Rovino
Coroa de nobreza Rovino Detti anche Ruini, oriundi da Corte nel Bergamasco, si stabilirono a Reggio Emilia dove godettero nobiltà fino al 1250, si trasferirono successivamente in Bologna nel 1511 col famoso giureconsulto Carlo, figlio di Corradino, il quale vi condusse il proprio figlio giovinetto Antonio, che già prima però fu professore nella Università di Ferrara, Padova e Pisa dove si era laureato nel 1484. Carlo fu chiamato a Bologna per leggere Giurisprudenza in quella Università o, come si diceva allora, Studio Bolognese e nella nuova sede conseguì ragguardevoli ricchezze. Antonio fu degli Anziani ed ebbe il figlio Carlo che nel 1584 vestì la toga senatoria ed i suoi figli ebbero il titolo di Conte ed occuparono le cariche di governo in Bologna, ma la Casata successivamente vi godette nobiltà fregiata anche del titolo marchionale ed ebbe pure notai, architetti, governatori di lugo di Romagna, pittori, veterinari, nunzi apostolici e vescovi di Polonia e... Continua
visse con grande splendore tant'è che Carlo d'Antonio, nipote di Carlo di Corradino ed uno dei primi autori-veterinari italiani, fu colui che iniziò la costruzione del grandioso palazzo che divenne Ranuzzi, indi Baciocchi, di poi Grabinski, ed attualmente palazzo di Giustizia, si imparentò della antichissima e nobilissima famiglia Pepoli considerati i primi Signori di Bologna, creduti discendenti da un ramo cadetto, Pepolo, della Real Famiglia d'Inghilterra trasferitosi a Bologna. Carlo è citato come il primo della famiglia nato a Bologna e sposò Vittoria Pepoli. Egli ebbe sicuramente dei fratelli che costruirono i ceppi di altre linee della Casata e da uno di essi discesero quelli di Monterappoli (Empoli-Firenze). Questa famiglia, che vanta origini comitali e marchionali fa capo a Jacopo nato verso il 1740 sp. con Rosa Cianini dalla quale Giuseppe nato verso il 1762 e morto a Monterappoli il 14 marzo 1835. Da sua moglie Maria Felice Nesi Nepi ebbe ben otto figli.

Compre um documento heráldico sobre família Rovino

Para mais informações ou dúvidas, por favor não hesite entre em contato conosco:

Escudo da família: Rovino

Brasão da família

Di rosso, al castello torricellato di tre pezzi, il tutto d'oro.
Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook