EU Os cookies observe: Este site faz uso de cookies técnicos e estatísticos, incluindo cookies de terceiros. Você pode inibir o seu uso, ajustando as configurações do navegador de cookies. Privacy. Não, eu não aceitar
Ok feche o alerta.
  1. Home
  2. Pesquisa Sobrenome
  3. Resultado da pesquisa
  4. Origem do sobrenome

Origem do sobrenome Sansavini, país de origem: Italia

Nobreza: Conti - Marchesi - Nobili
Rastro heráldico da família: Sansavini
Coroa de nobreza Sansavini Antichissima e nobilissima famiglia fermana, di cui si ha memoria fin dal 1199 con un Rogerio, console e rettore della città. Dette in ogni tempo uomini illustri; sono da ricordare: Giacomo, al servizio della Repubblica veneta, che trovandosi alla disfatta navale dell'armata comandata da Girolamo Zeno, ed essendo morto il colonnello Ottavio Adami, fu elevato a tale grado e comando. Braccio, che con altri liberò Fermo dalla tirannia degli Uffreducci. Antonio, militò in Francia, e pugnò contro gli Ugonotti col grado di capitano. Concetto fu capitano delle truppe pontificie in Francia contro gli eretici; pugnò alla battaglia di Montecotorno. Sebastiano, insieme ad altri, ambasciatore al papa Paolo III, per ottenere a Fermo la cessione di Mogliano, e Petritoli. Benedetto, vescovo di Veroli, fu al Concilio tridentino. Eugenio, prelato e vescovo di Telesia nel 1596, fu al Concilio di Benevento, creato da Clemente VIII, vicario apostolico di Ugenta nel 1550,... Continua

vicario generale della città dell'Aquila nel 1582 e di Cremona nel 1584; Sisto V lo creò protonotario apostolico nel 1586, vicario apostolico del vescovado d'Ischia, nel 1604, anno in cui morì. Domenico, fu uno dei fondatori dell'accademia dei Vaganti di Fermo fatta nel 1590, e ne fu il primo "principe" con il nome di "Torbido". Girolamo, entrò nella compagnia di Gesù, e fu predicatore di molto grido. Ignazio, si fece francescano. Visse nel 1669 e fu eccellente predicatore dell'imperatrice Eleonora. Giuseppe, entrò a far parte dell'oratorio di S. Filippo Neri, e ebbe il grado superiore nella Congregazione di Fermo. Morì il 2 febbraio 1635, dopo aver appartenuto alla sua Congregazione per 50 anni. Giuseppe Ignazio, fu aggregato nel 1688 con tutta la discendenza, al patriziato ascolano; e Marco Antonio, il 7 sgosto 1745, dall'imperatore e regina Maria Teresa, fu decorato del titolo comitale in linea primogenita maschile. La famiglia è iscritta nell'Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano con i titoli di patrizio di Fermo (mf.), patrizio di Ascoli (mf.), conte (mpr.), nobile dei conti (mpr.), ed è rappresentata da Pio, nato a Fermo 11 giugno 1873, dai fur. Francesco Saverio (1829-1902) e Anna Renzapaoli (1852-1919); spos. il 25 aprile 1911 con Filomena, dei conti Roccamodoro (Resid. a Fermo). Fratelli: 1) Carlo, nat nato il 18 aprile 1878; sposato il 22 ottobre 1909 con Adelaide Pisoni.


Compre um documento heráldico sobre família Sansavini

Para mais informações ou dúvidas, por favor não hesite entre em contato conosco:

Escudo da família: Sansavini

Brasão da família

Di rosso al braccio destro armato, movente dal lato sinistro dello scudo e impugnante con la mano di carnagione una mazza d'arme in palo, il tutto d'argento.
Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook