1. Origem do sobrenomePiemontesi, país de origem: Italia

    Nobreza: Cavalieri - Conti - Nobili
    Rastro heráldico da família:Piemontesi
    Coroa de nobreza Piemontesi
    Da numerosi documenti e dal cognome stesso, si può affermare che questa famiglia, stabilitasi nel Veneto, abbia avuta l'antica origine dalla provincia di Piacenza. Da una lite, decisa nel 28 aprile 1173, insorta tra il monastero di San Michele di Candiana, Gerardo vescovo di Padova e l'abate di San Pietro di Modena, si apprende che papa Alessandro III ha chiamato "domino Tebaldo Placentino episcopis" come pacere e giudice. Sette anni dopo, cioè nel 1180, in una testimonianza nella causa civile tra Bernardino Giudice e il monastero di S. Cipriano a Murano, sul diritto di un terreno a Campolongo Maggiore, è citato "Rambertinus Placentia iurati". Originario da Piacenza (de Placentia) si chiamò anche quel "Jacopo de-Andito de Placentia", quindi Placentino ed infine P. (in dialetto veneziano Piasentini) che fu podestà di Padova nel 1210 e 1217. Il Crollalanza, sulla guida di quanto scrisse nel 1878 l'abate Francesco Sartori, dice che tale... Continua
    ramo dei P.,proveniente da Andito di Piacenza,era allora conosciuto col nomignolo di Paccagnoti;forse dalla costituzione fisica tarchiata e bassa di qualcuno di loro.Simboli diversi usavano invece i P.di Bologna e di Ferrara,i quali ultimi diedero nel 1226 Luigi Matteo dei Gesuati col nome di P.Desiderio,oratore e poeta.I P.di Verona ottennero un titolo comitale palatino e furono aggregati a quel nobile consiglio fin dal 1438.Alcuni si trovano ascritti nell'albo dei notai ed altre loro notizie si leggono presso il magistrato dei Beni Inculti della provincia veronese. Anteriormente a quest'epoca i Piacentini si erano diffusi nel Veneto distinguendosi come notai e prelati:Giordano rogò a Venezia dopo il 1228;de Piacentino Nicolò era prete e notaio nel tempo stesso a S.M.Nova a Venezia negli anni 1316-1320;Giovanni da Parma fu per breve tempo vescovo a San Pietro di Castello e poscia allontanato perchè seguiva le teorie dell'antipapa Roberto detto Clemente VII. Altri Piacentini si domiciliarono a Venezia. Si ricorda in proposito quel Jacopino de' Piacentini notaio del doge nel 1317 e 1345;altri ancora lasciarono tracce negli atti dei notai e nei varii magistrati di Venezia;una Piacentini Laura nel 1459 sposò il patrizio Querini Taddeo;ed una calle a S.Giovanni Novo.

    Compre um documento heráldico sobre família Piemontesi

    Para mais informações ou dúvidas, por favor não hesite entre em contato conosco:

    Escudo da família: Piemontesi

    Brasão da família

    Di nero,alla banda scaccata di rosso e d'argento di tre file; col capo d'Angiò.
    Blasone della famiglia Piacentini da Bologna.Si trova anche la forma Piacente.Fonte bibliografica del blasone:"Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II,compilato dal Comm.G.B.di Crollalanza,edito presso la direzione del giornale araldico,Pisa 1888.
    Compre Escudo da família
    Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome