Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Search last name
  3. Search Result
  4. Origin of last name

Origin of last name Maestroni, country of origin: Italia

Nobility: Nobili - Cavalieri
Heraldic trace of family: Maestroni
Nobility crown Maestroni Antica famiglia lombarda, di chiara ed avita virtù, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia. L'origine di tal cognominizzazione, al dir di autorevoli genealogisti, andrebbe ricercata, tramite accrescitivi, in un soprannome basato, a sua volta, sul mestiere di "maister", ossia di "mastro artigiano", svolto, probabilmente, da un, oggi ignoto, capostipite. In ogni modo, tal casato, secondo quanto ci viene tramandato, venne fregiato del cavalierato, in seguito ai fedeli servigi, prestati ai Visconti da un Edoardo, milite sotto i vessilli del signore di Pesaro, Carlo Malatesta, al quale Filippo Maria Visconti, nel 1426, affidò il comando, per contrastare Venezia.... To be continuedD’altronde, tal famiglia, nel dispiegarsi dei lustri, sempre è riuscita a produrre una serie di uomini che hanno reso illustre il suo nome, nei pubblici impieghi, nelle professioni liberali ed ecclesiastiche e nel servizio militare. Tra questi, senza nulla levar al valore degli omessi, ricordiamo: Edoardo, notaio, vivente in Cremona, nel 1439; Adalberto, cancelliere di Casa Sforza, vivente in Milano, nel 1453; Francesco, consigliere del Veneto Senato, vivente in Cremona, nel 1646; Cav. Federico, dottore in "utroque jure", vivente in Cremona, nel 1489; Michelangelo, ingegnere camerale in Milano, nel 1494; Ernesto, maestro di campo, arruolato nell'esercito di Carlo III di Savoia; Cav. Lamberto, dottore in "utroque jure", vivente in Cremona, nel 1564; P. Maffeo, dell'Ordine dei Predicatori, uditore e preposito del proprio ordine, vivente in Brescia, nel 1532; Cav. Tancredi, architetto ed urbanista, vivente in Mantova, nel 1578; Tristano, protomedico, vivente in Soresina, nel 1612; Girolamo, dottore in Sacra Teologia, lettor di filosofia, presso varie università, vivente in Mantova, nel 1676; P. Raimondo, della compagnia di Gesù, vivente in Cremona, nel 1688; Giancarlo, fisico e naturalista, vivente nel cremonese, nel 1702; Saverio, notaio e saggista, vivente in Milano, nel 1745; Giacomo, medico-chirurgo, vivente in Milano, nel 1841; Paolo Maria, cremonese, benemerito della libertà italiana, capitolato nella guerra di Crimea, ove si distinse per onore e capacità militari; Alfredo, benemerito della patria, scomparso valorosamente nel combattimento di Rezzato e Treponti; Ferdinando (Soresina, 19 settembre 1838), del fu Angelo, ingegnere e possidente, il quale fu tra i 1090 che, l'11 marzo 1860, sbarcarono in Marsala, nell'eroica spedizione dei mille, con il Generale Garibaldi. Altra famiglia. Nobile casato toscano, conosciuto come Maestroni o Maestrini, il quale ha fiorito virtuosamente in Firenze. Altra famiglia. Vuolsi che la famiglia Maestroni del Sud Italia sia in realtà della medesima prosapia dei Maestri, nobili siciliani con dimora in Messina ed in Palermo. Un Bartolomeo de Magistro fu giudice di Messina nell'anno 1291; un Matteo tenne la stessa carica nel 1299; un capitan Pietro-Antonio Maestre fu castellano di Milazzo nel 1659; un Antonio fu segretario onorario del Re nel 1688 e forse egli stesso fu senatore di Palermo nel 1693-94. I cognomi di cotal risonanza storica, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.
Buy a heraldic document on family Maestroni

For more information or questions please do not hesitate contact us:

Coat of Arms of family: Maestroni

Coat of Arms of family Maestroni

1 Blazon of family Maestroni

Di campo di cielo alla fascia d'argento accompagnata in capo da 3 gigli d'oro posti tra i 4 pendenti di un lambello d'argento, in punta da un rocco d'oro.

Buy Coat of Arms of family

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook