EU Cookie disclaimer: This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Our privacy statement. NO I do not accept
OK close this notice
  1. Home
  2. Search last name
  3. Search Result
  4. Origin of last name

Origin of last name Pepinghe, country of origin: Italia

Nobility: Baroni - Nobili - Patrizi
Heraldic trace of family: Pepinghe
Nobility crown Pepinghe Si mostra così nobile, e antica la famiglia nella Città di Noto, quanto ogn'altra anticha Feudatoria in lei si ritrova, e maggiormente s'have ella medesma ingrandita nella medesma città, così per gl'huomini virtuosi c'have havuto di lettere, d'armi, e d'altro pregio, come l'haver vissuto splendidamente, e con molte ricchezze; ne fan piena testimonianza di ciò i privilegij, che tiene dagl'antichi Re di Sicilia, che al suo luogo si mostrano. Vogliono alcuni circa la sua origine, che derivasse da Normandi abbassando di Francia in Italia, col Conte Ruggiero; e benche ciò, e suoi successi sian in oblinione per la malvagità de i tempi passati; e la residenza ove sia stata; nondimeno per ritrovarsi antichissima in Forlì, una de i famosi Scrittori, che scrivono di lei, si retrova nel Termino nella vita di Carlo Re di Napoli, e nel Sommonte seguendo l'istesso la seguente descritione. Quando Carlo passò l'Alpi contra Manfredi Re... To be continueddi Napoli, per l'acquisto delle due Regni, con mediocre esercito si tratenne in Piemonte, e quindi chiese soccorso da tutte le Città d'Italia, contra il Re Manfredo rubello della Chiesa, Perilche la Città di Forlì gl'inviò Guglielmo P. Cavaliero nobilissimo, e patrioto all'hora di quella Città, che per l'ardentezza del suo animo; e per haver egli tolto nel suo scudo li P. rossi significando, che abbruggiava oltre modo nella gloria militare, fù cognominato Pepinghe. Costui dunque con tremila sodati, se ne passò à soccorrere Carlo, havendo con esso lui Ruberto Orsella valoroso, e nobile Cavaliero, che dell'antichi Orsini la sua famiglia hebbe origine, e Giovanni Ferramonte suo cognato, che la metà di quella gente guidavano, e molti gentil'huomini di quella Città in sua compagnia andarono, li quali valorosomante in quella guerra si portarono; la quale poscia finita con la morte di Manfredi, e chetate le sue cose, il Re Carlo, diede à Guglielmo P. il castello di Gallipoli, posto nella Provintia d'Otranto, al governo del quale gl'inviò Antonio suo figliuolo primogenito, ed egli restò con Filippo, e con tutta la sua famiglia appo la Corte Reale in Napoli; ove e appresso il Rè in gran pregio dimorò. Quivi Antonio si casò con Cleopatra Pannoni delli Conti d'Urgento, di cui ne hebbe dodeci figli maschi.
Buy a heraldic document on family Pepinghe

For more information or questions please do not hesitate contact us:

Coat of Arms of family: Pepinghe

Blazon of family

D'oro ai 3 grani di pepe di rosso fogliati di verde posti 2 e 1. Corona di Barone.
Pipi o Pepi di Sicilia, si trovano anche le variazioni cognominali Lepe e Pepe. Citato in "Nobiliario di Sicilia" di Antonio Mango di Casalgerardo (Palermo, A. Reber, 1912) e in "Blasone In Sicilia ossia Raccolta Araldica" V. Palizzolo Gravina, Palermo 1871-75, p. 302.
Buy Coat of Arms of family

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook