1. Home
  2. Search last name
  3. Search Result
  4. Heraldic Trace Vincenti

Last name: Vincenti

Dossier: 11887
Language of the text: Italiano
Nobility: Conti - Baroni - Nobili
Nobles in:Italia
Variations Last name: de Vincentiis,Vincentis,de Vincenti

Heraldic and genealogical preview of family :
Vincenti
Variations Last name: de Vincentiis,Vincentis,de Vincenti


Buy a heraldic document with your coat of arms

Nobility crown VincentiQuesta famiglia trae origine dalla Francia meridionale, e vanta per capostipite un Giovanni che con regia patente di Renato, bastardo di casa Savoia, governatore e luogotenente generale della Provenza, ea stato nel 1515 nominato primo consigliere e giudice della citta d'Aix nella Gallia Narbonese, ed aveva poi avuti altri onorevoli uffici a San Maximino, a Brignolle, a Bariols, a Lorgnes ed altrove. Egli prese stabile dimora a San Maximino, dove per lungo tempo dii suoi discendenti furono insigniti delle cariche di mare, di primo consolo, di capitano della città, ecc. Uno di loro, Melchiorre, di Pietro, di Jacopo, valoroso guerriero e fratello del prode Francesco Vincenzo, comandante della spedizione che nel 1658 recuperò per S. M. C., le isole di S. Margherita e di S. Onorato di Lerins, venne a stanziarsi a Livorno, dove dal suo matrimonio con Camilla Frugoni ebbe Francesco (1654) e Gaspero Luigi (1656). Questi ottenne nel 1722 da granduca Cosimo III il riconoscimento della nobiltà della sua stirpe e fu dei gonfalonieri di Livorno, nel 1725 e '26. Suo figlio Giuseppe Maria, più volte gonfaloniere dal 1732 al 1747, Operaio del Duomo, ecc., aveva sposato in prime nozze la nobile pisana Maria Lucrezia Bernardi e in secondi voti (1731) Eleonora Nini nobile senese, da cui ebbe Luigi Gaspero, Francesco Baldassarre e Afranio Emanuele Maria, insieme ai quali ottenne con decreto 5 aprile 1756 la ascrizione alla nobiltà di Pisa, e poi con decreto 23 marzo 1768 quella alla nobiltà di Livorno. Da Luigi Gaspero suddetto nacque Carlo Ranieri (deced. 1796), Maria Elena (deced. 1816), Giuseppe Roberto (deced. 1836) e Francesco Antonio (deced. 1847), cavaliere di gran croce dell'Ordine Stafaniano, che da Dorotea da Santo Pietro Gaspari ebbe quattro figli: Raimondo (1805-1851), canonico della Primarziale di Pisa; Luigi (n. 1807), che fu padre di Francesco (n. 1854) e di Marianna Dorotea; Lucrezia e Carlo (nato 1813), che fu padre di Giuseppe Maria Francesco (n. 1840) e di Dorotea (n. 1851). La famiglia è iscritta nell'Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano coi titoli di nobile di Pisa (mf.) e nobile di Livorno (mf.) in persona dei: discendenti da Francesco, di ...
To know more

Blazon Vincenti
Variations Last name: de Vincentiis,Vincentis,de Vincenti

Coat of arms of family de Vincenti

1° Coat of arms of family de Vincenti
Language of the text: Italiano

D'argento, al destrocherio armato di ferro al naturale, movente dal fianco sinistro, ed impugnante una mazza d'armi d'azzurro in palo; colla banda di porpora attraversante.

Stemma della famiglia Vincenti, de Vincenti o Devincenti in Piemonte. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.III, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Buy now
Coat of arms of family Vincenti

2° Coat of arms of family Vincenti
Language of the text: Italiano

Spaccato; nel 1.° di rosso, a tre guglie d'argento, moventi dalla partizione, e cimate ciascuna di una rosa dello stesso, bottonata d'oro; nel 2.° d'oro, al capriolo rovesciato d'argento, caricato di cinque stelle d'oro, movente dalla partizione, ed accompagnato in capo da una fiamma al naturale posta fra le due aste in campo azzurro, ed in punta da una cornice quadrilunga di legno al naturale, posta in fascia.

Blasone della famiglia Vincenti (de), Devincenti, Vincentis o Vincentiis (de) da Rieti. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.III, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Buy now
Coat of arms of family Vincenti

3° Coat of arms of family Vincenti
Language of the text: Italiano

D'azzurro, alla banda d'argento, caricata di una lucertola di verde, posta nel senso della banda, ed accompagnata da tre stelle d'oro, 2 in capo ed 1 in punta.

Blasone della famiglia Vincenti dalla Toscana. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.III, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Buy now
Coat of arms of family Vincenzi

4° Coat of arms of family Vincenzi
Language of the text: Italiano

In campo d'argento spaccato pure d'argento un leone nero nascente, con tre sbarre rosse ondate a onde grosse e nere.

Stemma della famiglia Vincenzi, De Vincenti, Devincenti o Devincentiis da Ferrara fregiata del titolo di conti di Vinadio e consignori di Aisone. Fonte bibliografica: "Memorie storiche della nobile famiglia Bevilacqua" di Antonio Frizzi, stampato dalla Reale Stamperia in Parma 1779.

Buy now

Verba Volant, Scripta Manent
(Spoken words fly away, written words remain)
Order now a Professional Heraldic Document

There is no future without a past
Consign the name of your family to History

Pricing

Search last name

How to do a prelimiary Heraldic research

It is possible to do a preliminary research in our archive. About 100,000 heraldic traces, origins of surnames, coat of arms and blazons are available free of charge. Just write the desired last name in the form below and press enter.

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Legal notices

  1. All content on this page is distributed under license Creative Commons Attribution - Share Alike 3.0 Unported. In simple words you can copy, link and publish any page or image with the only warning to indicate the source: heraldrysinstitute.com.

  2. A Heraldic Trace is a starting point for researchers and has not yet been revised; a Heraldic preview is a card with higher reliability

  3. For corrections, additions or publications of heraldic informations requests please write us an email with the requested text and the bibliographic or historical source.

  4. The contents shown do not constitute attribution of a noble title and they do not attribute kinship relationships between homonymous surnames; the exposed or mentioned coats were matched to a surname or variant. This is not a genealogical research.