1. Home
  2. Pesquisa Sobrenome
  3. Resultado da pesquisa
  4. Origem do sobrenome Dota

Sobrenome: Dota

Dossier: 822941
Língua do texto: Italiano
Nobreza: Nobili
Nobres na: Italia


Traço heráldico :
Dota

Comprar

Coroa de nobreza DotaFamiglia di grande antichità e dovizia. Fino dal XIII secolo si ha notizia dei Cota in Sorrento, i quali si distinsero per amor di patria e per grande devozione alla dinastia angioina. Sergio Dota sovvenne per ben due volte l'erario del Re Carlo I d'Angiò, esausto per guerre; Pietro Dota fu benemerito e familiare del Re Roberto; Martino Dota fu duce supremo di cavalli in Calabria sotto Giovanna I; Amato Dota fu fondatore della Chiesa di S. Giovanni-Battista nel Pian di Sorrento. Numerosi autori della famiglia descrissero eventi e personaggi, attribuirono ad essa varie origini senza alcuna valida attestazione. La moderna critica storica ha, sulla scorta sicura dei documenti, fatto ragione delle artificiose ricostruzioni genealogiche di quegli scrittori che, per compiacente spirito d'adulazione, pretesero far discendere questa famiglia da nobili e antiche prosapie come quella di altre famiglie. Il commendatore G.B. di Crollalanza, nella sua opera " il Dizionario Storico-Blasonico", ...
Continua

Brasão Dota

Brasâo da família Dota

Brasâo da família

Spaccato; nel primo d'azzurro, al pino al naturale sradicato di verde con due colombe d'argento posate sullo spaccato e affrontate al tronco; nel secondo d'oro, a cinque fasce ondate di nero.

Comprar
Verba Volant, Scripta Manent
(As palavras voam, os escritos ficam)
Compre agora um Documento Heráldico Profissional

Estamos realizando o maior arquivo digital mundial de brasões
Certifique-se de que sua família estará nela

Compre um Documento

Pesquisa Sobrenome

Como fazer uma pesquisa heráldica preliminar

É possível fazer uma pesquisa preliminar em nosso arquivo. Cerca de 100.000 traços heráldicos, origens de sobrenomes e brasões estão disponíveis gratuitamente. Basta escrever o sobrenome desejado no formulário abaixo e pressionar Enter.


Heraldrys Institute of Rome on Facebook