1. Home
  2. Pesquisa Sobrenome
  3. Resultado da pesquisa
  4. Origem do sobrenome Guerrieri

Sobrenome: Guerrieri

Dossier: 1883
Nobreza: Nobili - Conti - Marchesi - Patrizi
Nobres em: Italia (Piemonte - Lombardia - Veneto - Trentino - Emilia Romagna - Toscana - Marche - Lazio)
Variações: Guerriero,Guerrieri Gonzaga
Pré-visualização heráldica e genealógica da família: em: Italiano

Pré-visualização heráldica e genealógica da família: Guerrieri

Variações: Guerriero,Guerrieri Gonzaga
Coroa de nobreza GuerrieriQuesta antica e nobile famiglia fermana fu divisa in più rami. Uno di essi fu molto potente, ed ebbe gran parte insieme ai Brancadoro e ai Nobili nelle fiere discordie, per il predominio delle proprie fazioni che agitarono per lungo tempo la città e il contado, verso la fine del sec. XV e sul principio del XVI. Tale linea dette illustri personaggi nelle armi, nel diritto, nelle lettere e nella vita ecclesiastica. La famiglia Guerrieri, ebbe titolo Marchionale e si estinse nel sec. XIX. Dalla famiglia di Fermo proveniva il ramo che si stabilì in Mantova, ove dai Signori di quel Marchesato ebbe il titolo Marchionale e il diritto di aggiungere il cognome Gonzaga. Il ramo ancor fiorente di Fermo, risiedette lungamente in Massa, castello dell'antico Stato fermano, da dove passò a stabilirsi a Fermo verso la metà del sec. XVII, e ad esso appartennero uomini che eccelsero specialmente nel ...

Continua

Brasão da família: Guerrieri

Brasão da família Guerrieri

1 Brasão da família Guerrieri

Blasone della famiglia Guerrieri nobile in Fermo e Porto S. Giorgio, fonte: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI" Vol. III pag. 617.

Di oro al leone al naturale linguato di rosso e rampante con la banda d'azzurro attraversante.

Brasão da família Guerrieri

2 Brasão da família Guerrieri

Blasone della famiglia Guerrieri di Fossombrone. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

D'argento, alla fascia di rosso, caricata di un leone coronato d'oro.

Brasão da família Guerrieri

3 Brasão da família Guerrieri

Blasone della famiglia Guerrieri di Mantova. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

D'oro, al leone di nero, con la banda d' azzurro attraversante sul tutto. Cimiero: Un leone uscente d' argento, tenente una spada dello stesso guarnita d'oro.

Brasão da família Guerrieri

4 Brasão da família Guerrieri

Blasone della famiglia Guerrieri di Verona. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Inquartato; nel 1.° e 4.° di rosso, al leone d'oro, con la fascia dello stesso attraversante sopra il leone ; nel 2° e 3° di rosso, a due bracci armati al naturale, moventi dai fianchi dello scudo e incrociatiti le spade; col capo d'azzurro, caricato di una stella d'argento.

Brasão da família Guerrieri

5 Brasão da família Guerrieri

Blasone della famiglia Guerrieri nobile in Fabriano, fonte: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI" Vol. III pag. 617.

D'oro alle due palme di verde a croce di S. Andrea, sostenenti un monte di 3 cime di verde all'italiana, con in cima una testa di cane al naturale; in punta una testa di verro al naturale

Brasão da família Guerrieri

6 Brasão da família Guerrieri

Blasone della famiglia Guerrieri nobile in Sarzana, fonte: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI" Vol. III pag. 618.

Troncato d'azzurro e d'oro colla spada nuda manicata d'oro e rivoltata, accompagnata in capo da due fiordalisi d'oro e alla fascia di rosso attraversante sulla partizione e sul tutto

Brasão da família Guerrieri

7 Brasão da família Guerrieri

Blasone della famiglia Guerrieri nobile in Torino fregiata del titolo di conti di Fontanafredda e Mirafiori, fonte: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI" Vol. III pag. 618.

Partito, al 1º d'azzurro al mastio di fortezza, torricellato di due pezzi, il tutto d'oro. sostenente un rosaio al naturale, fiorito di tre pezzi, nodrito di un vaso d'oro; al 2º d'oro alla fontana al naturale, formata da una coppa di marmo ed uno zampillo d'acqua rovesciantesi ai due lati; col capo di rosso sul tutto caricato di un avambraccio, movente dal fianco sinistro, vestito d'azzurro, tenente colla mano di carnagione una spada, il tutto posto in fascia. Motto: Dio, patria, famiglia

Brasão da família Guerrieri

8 Brasão da família Guerrieri

Blasone della famiglia Guerrieri nobile in Torino, Verona e Roma, fonte: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI" Vol. III pag. 619.

Inquartato: al 1º e 4º di rosso al leone con la banda attraversante, il tutto di oro; al 2º e 3º di rosso a due braccia armate affrontate e con le spade incrociate, accompagnate in punta da un monte di tre cime, il tutto al naturale, con il capo d'azzurro a una stella (6) d'argento

Brasão da família Guerrieri

9 Brasão da família Guerrieri

Blasone della famiglia Guerrieri nobile in Firenze, Santo Spirito, Scala; fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze fasc.2557.

D'oro, al grifone di rosso, e alla banda attraversante d'argento caricata di tre gigli di rosso posti nel senso della pezza.

Brasão da família Guerrieri Gonzaga

10 Brasão da família Guerrieri Gonzaga

Blasone della famiglia Guerrieri o Guerrieri Gonzaga fregiata dei titoli di marchesi di Mombello Monferrato; conti di Conzano. Fonte bibliografica: "Il Patriziato Subalpino" di Antonio Manno, Firenze, 1895-1906.

D'oro, al leone d'argento, cucito, con la banda d'azzurro, attraversante

Brasão da família Guerrieri Gonzaga

11 Brasão da família Guerrieri Gonzaga

Blasone della famiglia Guerrieri o Guerrieri Gonzaga fregiata dei titoli di marchesi di Mombello Monferrato; conti di Conzano. Fonte bibliografica: "Il Patriziato Subalpino" di Antonio Manno, Firenze, 1895-1906.

Partito, al 1° d'oro, stellato d'argento, al leone dello stesso, con la banda d'azzurro, attraversante, al 2° di Gonzaga. Motto: Belli et pacis amor - Belli ac pacis amator

Verba Volant, Scripta Manent
(As palavras voam, os escritos ficam)
Compre agora um Documento Heráldico Profissional

Compre um Documento

Cada sobrenome tem uma história a contar
Imortalize seu sobrenome
Para mais informações ou dúvidas, por favor não hesite entre em contato conosco:
Email:

Pesquisa Sobrenome


Heraldrys Institute of Rome on Facebook