Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Pesquisa Sobrenome
  3. Resultado da pesquisa
  4. Origem do sobrenome

Origem do sobrenome Saltalamacchia, país de origem: Italia

Nobreza: Nobili
Rastro heráldico da família: Saltalamacchia
Coroa de nobreza Saltalamacchia Antica ed assai nobile famiglia di origine longobarda, stabilitasi primieramente in Teramo e, nel dispiegarsi dei lustri, in diverse città italiane, con insediamenti più cospicui in Lipari, Messina e Favara. Inoltre, tal famiglia, nel dispiegarsi dei lustri, sempre è riuscita a produrre una serie di uomini che hanno reso illustre il suo nome, nei pubblici impieghi, nelle professioni liberali ed ecclesiastiche e nel servizio militare. Fra questi, senza nulla levar al valore degli omessi, contasi: Francesco, proprietario terriero nel teramano, fiorente nel 1502; P. Angelo, dell'Ordine dei Servi di Maria, fiorente in Teramo, nel 1525; Antonio Giulio, dottore in l'una e l'altra legge, fiorente in Teramo, nel 1544; Luigi, distintosi nella difesa di malta contro i turchi; D. Giacomo, protonotario apostolico, fiorente in Chieti, nel 1566; Luigi Maria, capitano d'armi, fiorente in Teramo, nel 1589; Giacomo Antonio, dottor di legge, fiorente in Messina, nel 1602; Federico, notaio in Messina, fiorente... Continua
nel 1616; Leone, giurato in Noto, fiorente nel 1636; P. Nicola, dell'Ordine dei Minori Riformati, fiorente in Chieti, nel 1662; Celestino, proprietario terriero, fiorente nel teramano nel 1678; Gio. Batta, dottore in l'una e l'altra legge, fiorente in Palermo, nel 1689; Agostino, notaio in Teramo, fiorente nel 1727; Giulio, Alfiere del Regio Esercito delle Due Sicilie, fiorente nel 1756; Pietro, Alfiere del Regio Esercito delle Due Sicilie, fiorente nel 1777. Da una analisi cromatica e simbolica dello stemma, possiamo, infine, ricavare alcune importanti informazioni sulle virtù associate a tal cognome. L'argento, simbolo della Luna, tra le virtù spirituali è simbolo di purezza, verginità, innocenza, umiltà, verità, giustizia, temperanza, equità mentre per le qualità mondane è simbolo di amicizia, clemenza, gentilezza, sincerità, concordia, allegrezza, vittoria, eloquenza; la croce è un ricordo delle spedizioni di Terrasanta; l'azzurro essendo il colore del cielo, rappresenta la gloria, la virtù e la fermezza incorruttibile. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.

Compre um documento heráldico sobre família Saltalamacchia

Para mais informações ou dúvidas, por favor não hesite entre em contato conosco:

Escudo da família: Saltalamacchia

Escudo da família Saltalamacchia

1 Brasão da família Saltalamacchia

D'argento alla croce d'azzurro.

Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook