1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome Caputo

Cognome: Caputo

Dossier: 18888
Lingua del testo: Italiano
Nobiltà: Nobili - Conti - Marchesi - Duchi - Principi
Nobili in:Italia (Campania - Calabria - Puglia - Basilicata - Sicili)
Variazioni Cognome: Locaputo

Anteprima araldica della famiglia :
Caputo
Variazioni Cognome: Locaputo


Acquista

Corona nobiliare CaputoAntichissima famiglia del Regno di Napoli, che ha goduto nobiltà a Napoli, nei sedili di Nilo, Montagna, Porto e Portanova, a Tropea, Barletta, Cosenza, Ruvo di Puglia, Larino, Catanzaro ed altre città del Sud Italia. Nelle sue diverse ramificazioni ottenne numerosi feudi, tra i quali: Bagnoli, Belvedere, il principato di Calopezzati, Carovigno, Castel di Pietro, Cuma, Feccia, Cefuni, Mattafellone, Roccaromana, Sacco, Sanfelice, Sansosti, Tito. Alla casata spettano, inoltre, i seguenti titoli: conte di Monteforino, marchesi di Cerveto e Petrella, duca di Turano e, sul cognome, principe di Calopezzati. La casata ha inoltre dato quattro Vescovi alla Chiesa Cattolica: Andrea († 1650), Vescovo di Lettere dal 1625 al 1650; Pietro Paolo († 1628), nominato da Urbano VIII vescovo di Larino dal 1628 sino al 29 luglio dello stesso anno; Consalvo († 1645), fratello di Pietro Paolo, chiaro per pietà, Vescovo di Massa nel 1630 e Vescovo di Catanzaro dal 1633 al ...
Continua

Blasone Caputo
Variazioni Cognome: Locaputo

Stemma della famiglia Caputo

1° Stemma della famiglia Caputo
Lingua del testo: Italiano

Di rosso, alla testa di leopardo d'argento coronata d'oro.

Blasone della famiglia Caputo di Napoli e Tropea. Fonte bibliografica del blasone: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Acquista
Stemma della famiglia Caputo

2° Stemma della famiglia Caputo
Lingua del testo: Italiano

Di rosso alla testa di leone posta in maestà e coronata d'oro.

Caputo della Campania. Fonte: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI", Vol. II pag. 301.

Acquista
Stemma della famiglia Caputo

3° Stemma della famiglia Caputo
Lingua del testo: Italiano

D’argento, alla testa di leopardo di carnagione, bordata di nero, coronata d’oro, all’antica. Cimiero: un braccio armato al naturale, la mano di carnagione, impugnante pei capelli una testa di moro.

Caputo della Sicilia. Fonte: "Nobiliario di Sicilia" di Antonio Mango di Casalgerardo (Palermo, A. Reber, 1912).

Acquista
Stemma della famiglia Caputo

4° Stemma della famiglia Caputo
Lingua del testo: Italiano

Troncato: nel 1º d'azzurro a 3 monti d'oro con due leoni del medesimo affrontati e linguati di rosso, sostenenti una testa coronata al naturale; nel 2º di verde con quattro fasce ondate di argento.

Caputo di Tropea. Fonte: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI", Vol. II pag. 301.

Acquista
Verba Volant, Scripta Manent
(Le parole volano, gli scritti rimangono)
Compra ora un documento araldico professionale

Non vi è futuro senza passato
Consegna alla memoria storica il nome della tua famiglia

Vai al Catalogo

Ricerca Cognome

Come fare una ricerca araldica preliminare

É possibile fare una ricerca preliminare all'interno del nostro archivio. Circa 100.000 tracce araldiche, origini dei cognomi, blasoni e stemmi nobiliari sono disponibili gratuitamente. Basta scrivere il cognome desiderato nella form qui sotto e premere invio.


Loading...

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Tutti i contenuti di questa pagina sono distribuiti con licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.