1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Cornetti, provenienza: Italia

Titolo: Nobili - Cavalieri
Variazioni cognome: Corneto - Cornetto
Traccia araldica della famiglia: Cornetti
Variazioni cognome: Corneto - Cornetto
Corona nobiliare Cornetti
Antico ed assai nobile casato laziale, detto Corneto, Corneti o Cornetti, passato a risiedere in Vicenza, nel secoli decimo quinto. L'origine di tal cognominizzazione, al dir di autorevoli genealogisti, andrebbe ricercata nel toponimo "Corneto", comune del Lazio, conosciuto, dal 1922, come "Tarquinia". In ogni modo, tal famiglia, nel dispiegarsi dei lustri, sempre è riuscita a produrre una serie di uomini che hanno reso illustre il suo nome, nei pubblici impieghi e nel servizio militare. Fra questi, senza nulla levar al valore degli omessi, contasi: Antonello, condottiero di gente d'armi per la Repubblica di Venezia; Gio. Rinaldo, figlio del precedente, il quale si casò con una figlia del nobil cavaliere Lauro Pagiello; Antonio, protomedico della Repubblica di Venezia, vivente nel 1582; Cav. Michele, dottore in "utroque jure", vivente in Vicenza, nel 1621; Lorenzo, uno degli ambasciatori della Serenissima, presso la Corte d'Austria, nel 1623; Camillo, giurato in Vicenza, vivente nel 1652;... Continua
Gio. Batta, consigliere del Veneto Senato, vivente nel vicentino, nel 1666; Raimondo, dottore in Sacra Teologia, vivente in Vicenza, nel 1672; Teodoro, abile milite, distintosi, per onore e virtù, nella Guerra di Candia; Giacomo, consigliere in Vicenza, vivente nel 1687; P. Raniero, di Vicenza, dell'Ordine dei Predicatori, uditore e preposito del suo ordine, vivente nel 1702; Filiberto, membro del Collegio dei medici di Venezia, vivente nel 1692; Rodolfo, consigliere del Duca di Savoia, vivente nel 1718; Alessandro, dottore "in utroque jure", vivente in Vicenza, nel 1723; P. Luigi, del vicentino, della Congregazione dei Chierici Regolari di San Paolo, chiaro letterato, vivente nel 1788; Otto, virtuosissimo giureconsulto, vivente in Padova, nel 1801; Pietro, benemerito della libertà italiana, caduto valorosamente in Rivoli, nel 1848. Altra famiglia. Appartennero al nobile casato genovese dei Fornetti; la differente cognominizzazione fu voluta, probabilmente, per sfuggire alle persecuzioni tra Guelfi e Ghibellini. In ogni modo, appartennero alla famiglia il Cavaliere Jacopo e l'ammiraglio Brizio che corse, nel 1491, la spiaggia di Oneglia, dando la caccia ai Pirati. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.

Compra un documento araldico su Cornetti

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Cornetti
Variazioni cognome: Corneto - Cornetto

Stemma  della famiglia Cornetti

1 Blasone della famiglia Cornetti

D'argento allo scaglione di rosso accompagnato in capo da due cinquefoglie del medesimo e, in punta, da una lucertola di verde posta in palo.

Stemma  della famiglia Cornetti

2 Blasone della famiglia Cornetti

Troncato: d'azzurro e di rosso da una fascia d'oro accompagnata nel primo punto da tre stelle di otto raggi dello stesso, male ordinate.

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook