1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Mongardino, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Mongardino
Corona nobiliare Mongardino Antica famiglia bolognese, di chiara ed avita nobiltà, detta Mongardini o Mongardino, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia. In ogni modo, tal casato, in ogni epoca, sempre riuscì a distinguersi, grazie agli elevati personaggi, a cui diede i natali. Tra questi, senza nulla levar al valore degli omessi, ricordiamo: prof. Agamennone, il quale lesse lo Ius Civile dal 1491 al 1502-03, alla celebre Università di Bologna; Pietro Mongardini, artista attivo nei palazzi Vaticani, dal 1541; P. Alessandro, dell'Ordine dei Servi di Maria, sommo scrittore, nato in Bologna da Girolamo Mongardino, laureatosi in Sacra Teologia il 1° luglio 1585, il quale, ottenuto il Dottorato, con sommo applauso nel Palazzo Episcopale, per mano di Mons. Alberto Superbi Roncagallo, divenne dottor di leggi e Vicario Generale di quel Vescovado; Luigi, canonico, teologo e commissario apostolico, vivente in Bologna, nel 1592; Francesco, dottore in Sacra Teologia, autore di numerosi saggi, vivente... Continua

in Bologna, nel 1601; Giuseppe Maria, notaio in Bologna, vivente agli albori del XVII secolo; Federico, nunzio apostolico, vivente nel 1611; Silvestro, dottore in "utroque jure", vivente nel 1623, in Bologna; Federico, medico, vivente in Bologna, nel 1637; Gilberto, dottore in "utroque jure", vivente in Bologna, nel 1641; Giulio Maria, notaio e saggista, vivente in Asti, nel 1645; Lodovico, insigne medico, vivente in Bologna, nel 1698; Alberto, Segretario del Duca di Modena, vivente nel 1710; Gregorio, giureconsulto, vivente in Bologna, agli albori del XVIII secolo; Michelangelo, assai erudita letterato, esperto di antichità latine e greche, vivente nel 1721; Ing. Gustavo, discreto saggista, vivente nel 1762; P. Bartolomeo, dell'Ordine dei Predicatori, uditore e preposito del proprio ordine, vivente nel 1792; Silvestro, chiaro giureconsulto, vivente in Bologna, nel 1792; Paolo Giovanni Mongardini (Bergamo, 24 febbraio 1838 - ivi, 6 luglio 1871), il quale fu tra i 1089 eroi garibaldini che sbarcarono a Marsala l'11 maggio 1860, come pubblicato sulla Gazzetta ufficiale del Regno d'Italia del 12 novembre 1878. La famiglia levò per arme. Di rosso, al monte di 7 cime d'argento, movente dalla punta, accompagnato da 3 rose dello stesso ordinate in capo. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.


Compra un documento araldico su Mongardino

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Mongardino

Blasone della famiglia

Di rosso, al monte di 7 cime d'argento, movente dalla punta, accompagnato da 3 rose dello stesso ordinate in capo (Armorial G
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook