EU Avviso cookies: Questo sito fa uso dei cookies per migliorare la sua esperienza. Se non li gradisse può inibirne l'uso regolando il suo browser nella sezione strumenti e modificando le impostazioni dei cookies. Informazioni sulla privacy. Non Accetto
OK Accetto Chiudi questo avviso.
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Morroni, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Variazioni cognome: Moroni - Morrone
Traccia araldica della famiglia: Morroni
Variazioni cognome: Moroni - Morrone
Corona nobiliare Morroni
Antica e nobile famiglia di Pietrasanta; il primo individuo che si conosca di questa famiglia fu un Morrone di Deodato; quindi nel 1377 un Giusfredo, dal quale nacque un altro Giusfredo aromatario, priore degli anziani nel 1404 e 1429, sindaco e procuratore del Comune nel 1405. Nicola, di lui figlio, ebbe lo stesso ufficio nel 1431, 1441 e 1461, fu dei più audaci partigiani del governo di Genova ed uno dei capi della ribellione contro i Lucchesi nel 1437, e nel 1449 fu fatto cancelliere del Comune; Giusfredo dottore di leggi, figlio del precedente, era anziano in patria nel 1479, e giudice del tribunale delle mercanzie in Firenze nel 1475. Fu anche priore degli anziani nel 1467 e si recò ambasciatore a Lucca nel 1458. Giovanni, di lui fratello, fu anch'egli priore degli anziani nel 1481. Sigismondo di Giusfredo era camerlengo generale della Repubblica di Lucca nel 1499, ed il... Continua
di lui figlio si recò ambasciatore a Firenze nel 1552. Ultimo di questa famiglia fu Quinto-Fabrizio notaro morto nel 1621. Altro ramo. Antica e nobile famiglia di Fermo.

Compra un documento araldico su Morroni

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: Morroni
Variazioni cognome: Moroni - Morrone

Stemma  della famiglia Morrone , Morroni o Moroni

1 Blasone della famiglia Morrone , Morroni o Moroni

D'azzurro al leopardo illeonito al naturale tenente tra le zampe una penna di struzzo d'argento, e sostenuto da un monte di tre cime all'italiana d'oro.

Citato in "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI", vol. IV.

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook