1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Moscarello, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Moscarello
Corona nobiliare Moscarello Famiglia anteriore al 1300. Questa antica famiglia di Pistoia, usa lo scudo trinciato, ovvero diviso in due parti uguali diagonalmente dall'angolo superiore destro all'angolo inferiore sinistro. Tale partizione significa, al dire del Ginanni, neutralità sincera, e guerriera nobiltà in autore Guelfo per natali. Il trinciato è l'opposto del tagliato. Il leone simboleggia la forza, la grandezza, il comando, il coraggio, la magnanimità. Esso contende all'aquila il vanto di essere la più nobile figura del blasone. Gli uomini ne fecero il re degli animali, gli araldi lo costituirono a re degli emblemi blasonici, nessun altro animale fu fatto simbolo di tante diverse idee quanto il leone. Fu preso come simbolo di famiglia forte e prudente, d'intrepidezza, di virile resistenza, di sdegno generoso, di gratitudine, di vincitore clemente, ecc. Benchè tante dispaiate idee rappresentate da una sola figura sembra debbano ingenerar confusione, pure se ben si pondera la svariata applicazione della figura... Continua

stessa, si converrà che tutte ad essa si addicono.


Compra un documento araldico su Moscarello

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Moscarello

Blasone della famiglia

Trinciato: nel primo d'azzurro al leone illeopardito d'oro lampassato di rosso sostenuto dalla trinciatura; nel secondo d'oro al crescente rovesciato d'azzurro posto in punta.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook