1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Navarretta, provenienza: Italia

Titolo: Baroni
Traccia araldica della famiglia: Navarretta
Corona nobiliare Navarretta
Dal Mugnos e dal Minutoli rileviamo essere questa una chiarissima famiglia siciliana oriunda francese, tante volte passata all'ordine di Malta. Annovera, questa casata, personaggi di elevate virtù, tra i quali: un cavaliere Gualtierio Navarretta che venne ai servigi del conte Ruggero, liberatore della siciliana schiavitù, e n'ebbe in compenso la baronia di Sicamino nel Milazzese; un Riccardo, sotto re Guglielmo il buono, fu castellano di Messina, ed Orlando, di lui figlio, ebbe il governo di Cosenza dell'imperatore Federico II, mentre Corrado, altro figlio, ebbe quello di Salemi, e Federico la Castellania di Traina in feudo. Un Riccardo ed un Francesco furono da re Federico intitolati Cavalieri Regi nel 1308. Vanta molti giurati e cavalieri gerosolimitani; tra gli altri un fra Nicolò Navarretta, priore di Venezia 1626; un Francesco senatore e prefetto di Trapani 1639; un Andrea senatore ed un Giacomo Navarretta balìo di Santo Stefano. Un Lorenzo fu giudice pretoriano... Continua
di Palermo nel 1646-47 e della Gran Corte Criminale del Regno nel 1649-50-51.
Compra un documento araldico su Navarretta

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: Navarretta

Blasone della famiglia

Inquartato: nel primo d'argento alla torre merlata alla guelfa al naturale movente dalla campagna di verde ed accompagnata nel canton sinistro del capo da una stella d'oro di 6 raggi; nel secondo d'oro all'albero movente dalla troncatura e sostenuto da un leone rampante, il tutto al naturale; nel terzo di rosso pieno; nel quarto d'azzurro pieno. (Dalla Raccolta dell'Ordine Costantiniano di S. Giorgio in Parma).
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook