EU Avviso cookies: Questo sito fa uso dei cookies per migliorare la sua esperienza. Se non li gradisse può inibirne l'uso regolando il suo browser nella sezione strumenti e modificando le impostazioni dei cookies. Informazioni sulla privacy. Non Accetto
OK Accetto Chiudi questo avviso.
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Pallada, provenienza: Italia

Titolo: Conti
Traccia araldica della famiglia: Pallada
Corona nobiliare Pallada Le prime memorie della famiglia sono del sec. XVI in Bricherasio poi in Verzuolo. Il titolo di conte di S. Roberto risale all'11 marzo 1783, data dell'investitura del luogo di Laux presso Usseaux, da denominarsi S. Roberto e fu il primo conte l'avv. Paolo Michele, nato a Verzuolo il 23 aprile 1729. Suo figlio, il conte Giovanni Battista Benedetto, nato a Verzuolo il 21 marzo 1749, fu padre di Ignazio e di Cesare. E' noto che Cesare, nato ad Annecy il 5 ottobre 1781 e morto a Torino il 9 maggio 1857, professò matematiche nel liceo di Genova e fu valente botanico. Ignazio, morto a Verzuolo il 4 ottobre 1834, é padre del celebre conte di S. Roberto, Paolo, nato a Verzuolo il 1° giugno 1815, morto il 21 novembre 1888, ufficiale di artiglieria colonnello, cavaliere del merito militare di Savoia, insigne matematico, scrittore autorevolissimo di balistica, ipsometria, termodinamica e... Continua
geologia. Morendo, legò la sua ricca biblioteca al municipio di Torino. Motto della famiglia: A diev soit tout.

Compra un documento araldico su Pallada

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Pallada

Blasone della famiglia

D'azzurro alla fascia d'argento, alzata carica di un giglio del campo, accompagnata, in punta, da un leopardo di argento.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook